Mercoledì 08 Febbraio 2012

San Valentino
di charme e relax

Qualche idea dove rifugiarsi il giorno di San Valentino. Sulle colline del Parmense, sopra Albareto, c'è un borgo medievale, diventato un relais di charme. Le antiche case, stazioni di sosta per i pellegrini che percorrevano la via Francigena, sono diventate alcove, nicchie, sale ristorante e una originalissima Spa dove rilassarsi (www.borgocasale.it).

Slow Drive (www.slowdrive.it) dedica agli innamorati la più romantica delle fughe: i panorami emozionanti del Lago di Garda e una fiammante Giulietta Spider sono la favola vintage, da condividere con la propria dolce metà.

A due passi da Venezia, a Mira, nell'ansa più scenografica del fiume Brenta, c'è il Romantik Hotel Villa Margherita (www.romantikhotels.com/Mira), che fu foresteria già nel 1600. Dalla Laguna alla montagna. Il Romantik Hotel Regina di San Martino di Castrozza (Tn) (www.romantikhotels.com/San-Martino) propone Love Red: due le proposte del ristorante del relais: un elegante dinner galà e tutti i piatti del menù ispirati al rosso o una cena dedicata ai piatti tipici con fiori e frutta rossa.

Tra il Garda e le Dolomiti c'è un edificio storico Villa di Campo, hotel membro di Trentino Charme (www.trentinocharme.it), una villa nobiliare del 1850: atmosfera da dimora di campagna, dolci e piccanti sapori dell'inverno.

Per chi è appassionato d'arte, sull'Alpe di Siusi, consigliamo il Romantik Hotel Turm di Fié allo Sciliar (www.romantikhotels.com/Voels) magnifico resort che vanta una collezione d'arte privata di quasi 2000 opere, tra le quali quadri di Picasso, Otto Dix e Kokoschka ed è composto da un insieme di ambienti caratterizzati da antiche volte e lussuose suite, da una cucina capace di soddisfare i palati più raffinati, oltre che da un centro benessere straordinario.

e.roncalli

© riproduzione riservata