Venerdì 08 Gennaio 2010

La Serie D delle bergamasche:
anno nuovo ma problemi vecchi

Anno nuovo e vecchi problemi per le bergamasche impegnate nel gruppo B di serie D. L’AlzanoCene (23) non scenderà in campo domenica 10 gennaio nella trasferta contro l’Oltrepo (9), a causa dell’impraticabilità del campo, ricoperto dalla neve scesa negli ultimi giorni nella provincia di Pavia.

Per le altre squadre bergamasche è già arrivato il momento del giro di boa. Tritium, Colognese, Pontisola e Caravaggio saranno infatti in campo per il diciassettesimo e ultimo turno del girone d’andata.

La capolista Tritium (38), imbattuta dall’inizio del campionato, sfiderà la Sestese (14) tra le proprie mura, da dove nemmeno l’Atalanta è riuscita ad uscire con i tre punti, nell’amichevole dello scorso 3 gennaio. La squadra di Vecchi è in piena forma e affronta un avversario in lotta per la salvezza: altri tre punti sarebbero il miglior modo possibile per terminare il girone d’andata senza sconfitte.

La più vicina inseguitrice, l’Olginatese (26), a -12 ma con una partita in meno, ospiterà il Caravaggio (15). I bergamaschi di Pozzi inseguono un altro successo per uscire dalle zone calde della classifica. La vittoria ottenuta contro il Pontisola prima delle feste natalizie ha ricaricato l’ambiente, concentrato più che mai sulla salvezza, un obiettivo tranquillamente raggiungibile.

La Colognese (24) dovrà invece affrontare il Cantù San Paolo (24), brillante neopromossa. Il match si presenta aperto ad ogni pronostico, con la squadra allenata da Sgrò leggermente favorita dal fattore campo.

Facendo un bilancio di questo girone d’andata, l’unica bergamasca lontana dagli obiettivi d’inizio stagione è il Pontisola (19), posizionato appena sopra la bassa classifica. Tre punti nel prossimo match contro il Fiorenzuola (18), potrebbero dare maggior continuità, che ancora manca, alla squadra di Corrado Verdelli.

Simone Masper

r.clemente

© riproduzione riservata