Martedì 19 Gennaio 2010

Mutti: «Tre partite in 8 giorni
Cercheremo punti ovunque»

Trascorse 48 ore dal brillante esordio sulla panchina dell’Atalanta, Lino Mutti pur non dimenticando il 3 a 0 inflitto alla Lazio è già proiettato sul “recupero” di mercoledì 20 gennaio contro il Bologna. “Ci attende un’altra partita importante considerato l’obiettivo che ci siamo preposti - dice -. E’ il caso che mi ripeta: con la situazione precaria in cui ci troviamo dovremo andare alla ricerca di punti proprio ovunque. Il successo sulla Lazio ci ha dato, di sicuro, morale ma pure il Bologna lo troveremo caricato a mille visto l’exploit di domenica scorsa, in trasferta, addirittura con la qualitativa Fiorentina”.



Sempre sulla trasferta nel capoluogo dell’Emilia Romagna, l’allenatore bergamasco ha aggiunto: “Per noi gli impegni si sovrappongono al punto che in otto giorni il calendario ci ha proposto tre partite. Ciò mi comporta qualche riflessione sulla formazione da schierare contro i rossoblu. Alla ripresa degli allenamenti della settimana alcuni giocatori hanno accusato problemi agli adduttori e ai polpacci e lo stesso Doni ha fatto fatica ad alzarsi dal letto l’indomani del match con la Lazio. Vedrò, quindi, di utilizzare quei giocatori che mi daranno maggior garanzie di tenuta”.

Un flash, infine, sull’incontro con i biancazzurri di mister Ballardini “La prova dei miei giocatori è stata confortante sotto diversi aspetti ma si è trattato di un solo tassello per quella corsa verso la salvezza”.



A.Z.

e.roncalli

© riproduzione riservata