Dilettanti, dopo la neve si ripartePrevisti recuperi infrasettimanali

Dilettanti, dopo la neve si ripartePrevisti recuperi infrasettimanali
Se il meteo non riserverà ulteriori e sgradite sorprese da qui in avanti, quello appena concluso sarà stato l’ultimo week-end senza calcio della stagione dilettantistica 2008-2009 di calcio. Da domenica 18 gennaio si ricomincia. L’Eccellenza e il girone E di Promozione giocheranno le partite della 14ª giornata; tutto il resto della Promozione, nonché la Prima e la Seconda categoria, vedranno invece disputare le gare della 12ª giornata: verrà così completato il tabellone del girone di andata su tutti i fronti.

Si andrà avanti in tutte le categorie senza soluzione di continuità, anzi il programma verrà imbottito con una serie di appuntamenti infrasettimanali, resi indispensabili dalla necessità di recuperare i vari turni che verranno ora lasciati gioco forza in sospeso. A domenica 18 sono state spostate le gare non disputate prima il 30 novembre e poi il 6 gennaio. All’appello mancherà ancora una piccola manciata di partite delle categorie minori, rimaste ulteriormente in sospeso e rinviate inevitabilmente ancora di qualche settimana. Poi, domenica 25, il lungo convoglio rientrerà finalmente sui suoi binari e tornerà ad allinearsi ai calendari originari. Cioè: in Eccellenza (e Promozione E) si ripartirà con la 3ª giornata di ritorno, nelle altre serie con la 2ª. Il tutto con l’intenzione di rispettare i programmi sino alla conclusione e giungendo a gran velocità verso le settimane poste a cavallo di Pasqua. A quel punto, in base alle scadenze fissate la scorsa estate, i vari tornei avrebbero dovuto fermarsi e godere di un ultimo turno di sosta: invece, vista la necessità di recuperare le giornate poste nel limbo, si giocherà a gran ritmo, sia il Sabato Santo (11 aprile, agonistico per tutti) che il mercoledì successivo (15 aprile, solo Eccellenza e Promozione E).
Discorso a parte per la Terza categoria: posto che i gironi A-B-C-D-E non hanno problemi di sorta – il 25 gennaio recupereranno la 10ª giornata di andata, come stabilito da tempo; l’1 febbraio inizieranno come previsto il girone di ritorno – le squadre inserite nel girone F dovranno invece darci dentro senza possibilità di tirare il fiato: domenica 18 gennaio recupereranno le partite della 10ª giornata, domenica 25 disputeranno la 15ª per poi iniziare la fase di il ritorno. Resterà in sospeso una giornata (la 14ª) per la quale è stata scelta la data di mercoledì 4 marzo: la loro Pasqua, infatti, è già occupata da un altro intero turno di campionato.

(11/01/2009)

© RIPRODUZIONE RISERVATA