Giovedì 08 Luglio 2010

Foppolo, trial mondiale il 25
Lo spagnolo Bou asso da battere

Con la disputa della quarta prova, il Gp di Gran Bretagna, a Fort William, il campionato del mondo di trial è entrato nella fase cruciale, quella che lo porterà, tra circa due settimane, il 25 luglio, alla attesissima tappa italiana, in programma a Foppolo, Alta Valle Brembana, con l'organizzazione del Moto Club Bergamo.

Per il sodalizio di via Carnovali si tratta del secondo evento iridato della stagione, arriverà dopo la riuscitissima 41ª Valli Bergamasche di enduro di Lovere. Per Foppolo si tratta della terza simile manifestazione facendo seguito a quelle proposte nel giugno del 1993 e nell'estate del 2001. L'ultima volta che il Mc Bergamo ha allestito una gara simile, nel 2005, si corse invece in Alta Valle Seriana, a Valbondione.

Complessivamente il club, che l'anno scorso ha tagliato il traguardo dei 90 anni di attività, avrà così orchestrato - dal 1976 - ben tredici gare mondiali, la più importante la Sei Giorni di San Pellegrino-Selvino del 1986, che si concluse proprio a Foppolo, con la prova speciale di cross.

La competizione iridata sarà la settima delle otto proposte dal campionato 2010, arriverà dopo Francia e Repubblica di San Marino, il pilota da battere sarà l'asso spagnolo Toni Bou (Montesa), campione in carica, suoi primi antagonisti saranno l'altro iberico Albert Cabestany (Gas Gas) e il compagno di marca Takahisa Fujinami, giapponese.

La competizione ricalcherà quella di otto anni fa e proporrà un tracciato da ripetere due volte infarcito con 15 tratti controllati, tutti abbastanza ravvicinati, tali da poter essere facilmente raggiunti dagli spettatori (se ne prevedono oltre diecimila). Quale direttore di gara opererà l'espertissimo Giacomo Bosis, uno dei pionieri italiani del trial nonchè padre del campionissimo Diego.

In passato aveva potuto fare solo il tracciatore in quanto correndo il figlio ci sarebbe stato... conflìtto d'interessi, stavolta con Diego collaborerà attivamente: il sette volte tricolore, lasciate le corse, è stato scelto quale supervisore Fim dei tracciati di tutte le tappe del mondiale. Il sabato precedente il Gp si correrà la quinta prova del campionato europeo ed il Mc Bergamo, con la sezione Avb, ha previsto anche una motopasseggiata non competitiva, tutta in territorio di Foppolo, per conoscere più da vicino le bellezze paesaggistiche che tale zona montuosa sa regalare.
 Danilo Sechi

m.sanfilippo

© riproduzione riservata