Giovedì 22 Luglio 2010

Parte da Terno la 3Giorniorobica
In sella le promesse del ciclismo

È stata inaugurata oggi 21 luglio con le fasi di punzonatura l'edizione 2010 della 3Giorniorobica che prenderà il via domani con la prima tappa da Terno d'Isola al culmine del Colle Gallo. I colori più ammirati ci sono tutti: dall'iride del belga Jasper Stuyven, al tricolore di Paolo Simion. Il Team 2003 i cui punti di riferimento sono il presidente Antonio Torri e il direttore dell'organizzazione Patrizio Lussana, si sono semplicemente superati per avere alla partenza della 3Giorniorobica»un campionario di atleti tanto qualificato.

Al via le nazionali di Belgio, Australia, Russia, Polonia che ha rinunciato alla squadra di club per proporre all'internazionale orobica il meglio dei suoi ragazzi. A queste si è aggiunta quella del Kazakistan. Le squadre di club straniere si riassumono in quelle di Ungheria, Olanda e Francia.

Le squadre di club italiane e comunque extraregionali sono quindici a cui se ne aggiungono altrettante della Lombardia, sette di queste fanno parte del movimento orobico. Delle otto della provincia di Bergamo che dispongono di juniores manca la sola Romanese.

La 3Giorniorobica parte subito in quota e come la gara a tappe di Civettini e Sommariva fissa il primo dei quattro traguardi a Colle Gallo, punto d'arrivo che intende anche essere un atto di affettuosa riconoscenza a monsignor Aldo Nicoli. La gara dovrebbe decidersi sabato 24 luglio, sulle severe rampe di Bossico, in quanto venerdì 23 a Trescore Balneario (la salitella di Cenate non dovrebbe impensierire di di tanto) e domenica 25 nella tappa conclusiva da Costa Mezzate a Fara d'Adda la vetrina dovrebbe essere riservata ai velocisti.

Leggi di più su L'Eco di giovedì 22 luglio

t.mirabile

© riproduzione riservata