Giovedì 23 Dicembre 2010

Il premio «Gens Priula 2010»
assegnato a Felice Gimondi

Il premio «Gens Priula 2010», il 19° nella storia del Lions club Valle Brembana, è stato conferito a Felice Gimondi nel corso di una cerimonia svoltasi  nei locali dell'«Osteria degli Assonica» di Sorisole.

Gimondi, «grande e stimato asso del ciclismo - come recita la motivazione che accompagna il premio - vittorioso in tante gare, campione del mondo, esempio di lealtà, serietà e correttezza sportiva, onore della Valle Brembana» entra così a far parte dell'albo d'oro istituito dal sodalizio.

«È molto importante ricevere questo riconoscimento nella mia terra - ha ringraziato il campione brembano -. Perché la Valle era la palestra dei miei allenamenti. Anche se ora ho paura ad andare da Zogno a San Pellegrino, perché le nostre strade sono diventate troppo pericolose per i ciclisti».

Il vicepresidente Lions Marco Minelli e il cerimoniere Giorgio Della Chiesa hanno salutato gli ospiti e coordinato la serata, durante la quale è stata annunciata anche la gara di sci del 26 gennaio a Foppolo, un «service» con il quale i Lions intendono contribuire al progetto «Libro parlato», per bimbi dislessici.

Si. Sa.

a.ceresoli

© riproduzione riservata