Venerdì 21 Gennaio 2011

Ardemagni ko, Delvecchio in panchina
Colantuono in diretta sul web alle 12.15

Tre dubbi per Colantuono ad un giorno dalla partita con il Varese, ma solo uno rischia di intaccare l'undici titolare. Anche ieri Ceravolo e Peluso si sono allenati a parte, in più si è aggiunta la febbre che ha bloccato a casa Ardemagni e che va ad aggiungersi alla lista degli indisponibili che già comprende Dalla Bona, Gentili, Manfredini, Padoin e Ruopolo. Dunque l'Atalanta per il reparto d'attacco rischia di ritrovarsi seriamente nella stessa situazione in cui ha affrontato la trasferta di Vicenza e cioè con i soli Doni, Marilungo e Tiribocchi abili e arruolabili. Ma il dubbio più pesante riguarda Peluso, alle prese con una contrattura al polpaccio: oggi si deciderà, ma se ci fosse anche solo la minima possibilità di una ricaduta, non si correranno rischi.

Non varrebbe la pena recuperare Peluso per questa partita e poi perderlo per le successive. Dunque al momento l'ipotesi più probabile è il ritorno di Bellini a sinistra con Raimondi inserito a destra. Ceravolo è sempre alla prese con la contrattura di settimana scorsa e anche in questo caso sembra prevalere la linea della prudenza. Dunque davanti Marilungo affiancherà ancora il Tir, mentre in panchina esordio per Delvecchio. Da vedere i possibili ballottaggi: Basha-Carmona e Bonaventura-Pettinari, con i primi che partono favoriti.

Oggi la rifinitura a porte chiuse al mattino dovrebbe chiarire tutti i dubbi. Sul fronte mercato sono giorni di apparente calma. L'unica notizia trapelata ieri è il possibile passaggio dell'attaccante Marconi dal Pavia al Gubbio, mentre sul fronte Schiavi la trattativa non è facile perché il Vicenza ha perso per almeno un mese Tonucci. Per Schelotto ha parlato il ds del Cesena Minotti: «Noi vogliamo tenerlo, se qualcuno è interessato comunque deve parlare con l'Atalanta».

Alle 12 la consueta conferenza stampa dal centro Bortolotti di Zingonia.

G. M.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags