Sabato 02 Aprile 2011

Tritium-Pro Patria vale
un pezzo di Prima Divisione

Il campo principale nelle serie d'élite del calcio bergamasco sarà Trezzo d'Adda, dove la Tritium (49), legata da sempre al calcio orobico, si giocherà una buona fetta di campionato. Gli abduani infatti attendono la visita della Pro Patria (45), formazione di Busto Arsizio dal passato glorioso.

La sfida che si disputerà in quel di Trezzo sarà a dir poco speciale, soprattutto per la situazione che sta vivendo la società bustocca, in difficoltà economica dall'inizio della stagione, con i giocatori in campo senza stipendio da mesi, ma ancora in lotta per un eventuale primato, nonostante la formazione milanese rischi di scomparire nella prossima stagione.

Per i giocatori di mister Vecchi la situazione è decisamente migliore, e l'incontro contro la seconda della classe potrebbe trasformarsi in un trionfo, dato che in caso di vittoria i punti di vantaggio salirebbero a 7: con un calendario sulla carta facile i biancazzurri potrebbero ritrovarsi tra poche settimane in Prima Divisione. Il popolo abduano sta rispondendo alle attese e la prevendita sta andando a gonfie vele: domenica 3 aprile i botteghini saranno aperti anche in mattinata dalle 10 alle 12.

In serie D, a cinque giornate dal termine, la situazione potrebbe delinearsi quasi definitivamente. Il match clou del girone sarà la sfida tra la capolista Mantova (60), alla ricerca degli ultimi punti che gli garantiscano la matematica promozione, e il Voghera (50), terzo.

Le bergamasche coinvolte in zona playoff non possono sprecare l'occasione di ottenere punti importanti per rimanere in una situazione tutto sommato tranquilla. La Colognese (52) può così aumentare il suo distacco dallo stesso Voghera. Il team di mister Magoni, privo di Lazzaretti, non avrà però vita facile contro i varesotti dell'Insubria (41), formazione posizionata appena sotto la zona playoff, che sta facendo un girone di ritorno più che apprezzabile.

Apparentemente più facile appare la sfida del Pontisola (48), che se la vedrà in trasferta contro la Caratese (31), formazione in lotta per la salvezza: gli uomini di Cesana nutrono la possibilità di conquistare la terza piazza. Infine all'AlzanoCene (38), dopo la terza sconfitta consecutiva, non resta che alzare la testa e provare a terminare con dignità questo campionato, visto che i playoff sono ormai lontani. Contro il Villafranca (32), compagine in lotta per la salvezza, conteranno gli stimoli: se Valenti e compagni non metteranno la giusta determinazione contro un avversario bisognoso di punti, la quarta sconfitta di fila potrebbe diventare realtà.

Simone Masper

Seconda Divisione
Canavese-Lecco; FeralpiSalo'-Pro Vercelli; Montichiari-RodengoSaiano; Renate-Sanremese; Sacilese-Valenzana; Sambonifacese-Casale; Savona-Mezzocorona; TRITIUM-Pro Patria. Riposa: Virtus Entella.

Classifica
TRITIUM 49; Pro Patria 45; Pro Vercelli 44; Feralpi Salò 42; Renate e Lecco 41; Savona 39; Rodengo Saiano 37; Canavese e Montichiari 32; Sambonifaciese 30; Virtus Entella 27; Casale 24; Valenzana 23; Sacilese 21; Sanremese 20; Mezzocorona 17.

Serie D
Caratese-PONTISOLA; Castellana CG-Castelnuovosandrà; Insubria-COLOGNESE; Mantova-Voghera; Solbiatese-Olginatese; Sterilg.Castiglione-Darfo Boario; Trento-Legnago; Villafranca-ALZANOCENE; Virtus Vecomp-Cantù S. Paolo.

Classifica
Mantova 60; COLOGNESE 52; Voghera 50; PONTISOLA 48; Darfo 46; Legnago Salus, Virtus Vecomp e Insubria 41; Cantù e Olginatese 39; ALZANOCENE 38; Castiglione 37; Castellana e Villafranca Veronese 32; Caratese 31; Castelnuovosandrà 30, Solbiatese e Trento 24.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata