Martedì 24 Maggio 2011

Il sondaggio sull'allenatore:
i tifosi preferiscono Delneri

Le oltre 3.600 risposte 8alle 19.20 di martedì) al sondaggio (tuttora aperto) proposto dal nostro sito sull'allenatore nerazzurro preferito per il prossimo campionato di serie A confermano il grande interesse degli sportivi attorno all'argomento.

Le preferenze dei supporter sembrano non lasciare alcun dubbio visto che Gigi Delneri capeggia la speciale graduatoria con il 44%, seguito da Delio Rossi (23%), Stefano Colantuono (16%), Giampiero Gasperini (14%) e Stefano Pioli (3%). Procediamo con ordine, privilegiando rigorosamente le significative cifre.

Gigi Delneri

Nessuna sorpresa per l'auspicabile ritorno sulla panchina atalantina del tecnico friulano da parte della maggioranza della tifoseria. Nei due campionati in serie A presentò una squadra che raggiunse l'obiettivo salvezza con una certa disinvoltura offrendo, per di più, un gioco decisamente piacevole. Ed è proprio il ricordo delle due annate in nerazzurro a far lievitare le attese dei bergamaschi. Riteniamo che per lo stesso Delneri, libero da impegni, dovrebbe prendere con la dovuta considerazione l'eventuale chiamata di Antonio Percassi. Infatti sa bene quanto la piazza lo ami e, soprattutto, essendo cambiati alcuni scenari societari, la rinnovata gestione gli metterebbe a disposizione una rosa di sicuro stimolante.

Delio Rossi

Più o meno al pari di Delneri, Delio Rossi ha lasciato un buon ricordo nonostante non sia riuscito ad evitare la retrocessione in B. A noi era piaciuto il carattere trasmesso ai giocatori, la dedizione professionale e il viscerale attaccamento, sviluppato in poco tempo, nei confronti di squadra e società. Nessuno ha dimenticato le lacrime versate al termine della gara, allo stadio Azzurri d'Italia, nell'istante in cui l'Atalanta era stata aritmeticamente retrocessa nella cadetteria. Il suo nome era stato invocato dalla tifoseria, più volte, nel recente passato.

Stefano Colantuono
La domanda che ci si pone è: «Perché mai mettere in dubbio un allenatore che ha ricondotto nella massima divisione l'Atalanta bissando il risultato conseguito sei anni fa e facendole anche ottenere il record di punti di sempre in A?». A chiederselo, supponiamo, lo stesso tecnico di Anzio. Già in un nostro precedente sondaggio gli sportivi non si erano espressi a suo favore motivando le loro ragioni con il «non gioco», pur vincente, espresso da Doni e compagni. Le sole 16% di preferenze confermano come Colantuono non rientri nelle simpatie. La società va ripetendo che intende rispettare il contratto che parla di un altro anno. Ma Colantuono non ha ancora detto in maniera chiara cosa intende fare. A buon intenditor poche parole.

Giampiero Gasparini
Dal suo esonero dal Genoa alcuni media lo aveva associato all'Atalanta nel caso di promozione. Il 14% di preferenze è sinonimo del modesto entusiasmo nei confronti di un tecnico che appena prima del divorzio dal club di Preziosi pareva fosse in inarrestabile ascesa.

Stefano Pioli
A porlo all'attenzione di radio mercato il buon lavoro svolto sulla panca del Chievo. In ogni caso il 3% è più che eloquente.

Arturo Zambaldo

m.marzulli

© riproduzione riservata