Mercoledì 31 Agosto 2011

Settimana ciclistica lombarda
A Castione vince il francese Pinot

Si è conclusa con una vittoria transalpina la prima tappa della 41ª Settimana Ciclistica Lombarda by Bergamasca. Sul traguardo di Castione della Presolana ha vinto il giovane francese Thibaut Pinot (FDJ), che ha preceduto di 19'' il marchigiano Simone Stortoni (Colnago Csf), indossando, tra le tante maglie, anche quella di leader della corsa.

Per il terzo posto si è disputata la volata tra un gruppetto di corridori dati tra i favoriti: il posto d'onore è stato conquistato da Davide Rebellin (Miche), seguito da Domenico Pozzovivo (Colnago Csf), conosciuto dai bergamaschi per la sua esperienza da dilettante in maglia Palazzago, Jose Rodolfo Serpa Perez (Androni Giocattoli) e Sergey Firsanov (Itera-Katusha).

Il talento francese ha costruito il suo successo sulle rampe finali verso il Passo della Presolana andando all'attacco a circa tre km dalla conclusione. Raggiunto dal marchigiano Stortoni lo ha staccato e si è involato tutto solo verso il traguardo.

Il film della gara La prima tappa della Settimana Lombarda ha preso il via da Nembro. Subito al km 32 sono partiti all'attacco 17 corridori, che hanno animato la corsa fino ai piedi dell'ascesa finale. Tra i fuggitivi segnaliamo il nome del bergamasco Diego Caccia (Farnese Vini), che ha mostrato ancora una volta l'ottima condizione che gli ha permesso di lanciarsi all'attacco in parecchie gare estive: l'atleta di Locate Bergamasco si è aggiudicato la maglia rossa del Tv del km 41.

Gli altri fuggitivi erano: De Negri e Carlini (Farnese Vini), Chtioui (Acqua & Sapone), De Marchi e Rodriguez (Androni), Herrada Lopez (Caja Rural), Modolo, Brambilla, Contoli (Colnago Cs-Inox), Rubiano Chavez (D'Angelo & Antenucci), Margutti (De Rosa), Felline e Gutierrez (Geox), Benetseder (Vorarlber), Bodrogi (Team Type 1) e Van Popel (Unitethealthcare).

I 17 temerari hanno condotto le danze per ben 122 km, e sono stati raggiunti dal gruppo al km 155. Dopo una serie di scatti il francesino Pinot ha saputo dare l'accelerata giusta sulle rampe del Passo della Presolana, conquistando la vittoria di tappa.

Giovedì 1 settembre la Settimana sconfinerà in territorio bresciano con partenza e arrivo a Calcinato: da percorrere 199 km tutti pianeggianti. Partenza alle 11 da Piazza Aldo Moro. Arrivo previsto in via XX Settembre tra le 15,30 e le 16. In serata, alle 19, su Rai Sport 2 sarà trasmessa una sintesi di circa 50 minuti della tappa e in replica alle 22.16.

Simone Masper

Ordine d'arrivo: 1. Thibaut Pinot (FDJ) km 183 in 4h26'09” media 41,254 km/h 2. Simone Stortoni (Colnago – Csf Inox) a 19” 3. Davide Rebellin (Miche) a 27” 4. Domenico Pozzovivo (Colnago - Csf Inox) a 27” 5. Jose Rodolfo Serpa Perez (Androni Giocattoli – C.I.P.I.) a 27” 6. Sergey Firsanov (Itera-Katusha) a 27” 7. Antonio Santoro (Androni Giocattoli – C.I.P.I.) a 43” 8. Paolo Bailetti (De Rosa – Ceramica Flaminia) a 48” 9. Riccardo Chiarini (Androni Giocattoli – C.I.P.I.) a 50” 10. Luca Mazzanti (Farnese Vini – Neri Sottoli) a 54”

Classifica Generale a tempi – C.R.S. Impianti (giallo-rossa) 89 Thibaut Pinot (FDJ)

Classifica Generale a punti – C.R.S. Service (ciclamino) 89 Thibaut Pinot (FDJ)

Classifica della Montagna - GPM – UBI Banca Popolare di Bergamo (verde) 36 Jackson Rodriguez (Androni Giocattoli – C.I.P.I.)

Classifica Giovani - L'Eco di Bergamo (bianca) 89 Thibaut Pinot (FDJ)

Premio giornaliero Stranieri – Nuovo Modulo (arancione) 89 Thibaut Pinot (FDJ)

Premio giornaliero Italiani – Austeras (azzurra) 62 Simone Stortoni (Colnago – Csf Inox)

Premio giornaliero TV 41° km – IDRAS (rossa) 8 Diego Caccia (Farnese Vini – Neri Sottoli)

Premio giornaliero Intergiro – Lamborghini Castelli (blu) 33 Alessandro De Marchi (Androni Giocattoli – C.I.P.I.)

Premio giornaliero Sprint Sorpresa – Costuzioni smv (gialla) 58 Gianluca Brambilla (Colnago – Csf Inox)

Premio giornaliero Combinata – S&M Termoidraulica e Idraulica (rosa) 89 Thibaut Pinot (FDJ)

a.ceresoli

© riproduzione riservata