Martedì 01 Novembre 2011

L'AlbinoLeffe batte 1-0 l'Ascoli
Ossigeno puro: gol di Germinale

ALBINOLEFFE-ASCOLI 1-0
RETE
: 7' pt Germinale.
ALBINOLEFFE (4-3-2-1)
: Offredi sv; Luoni 6, D'Aiello 6, Bergamelli 6, Piccinni 6,5; Laner 6, Previtali 6, Hetemaj 6; Pacilli 6 (32' st Cisse sv), Cristiano 6 (27' st Girasole sv); Germinale 7 (47' st Daffara sv). In panchina: Chimini, Lebran, Regonesi, Torri. All. Fortunato.
ASCOLI (4-4-2): Guarna 6,5; Ciofani 5,5 (29' pt Beretta sv), Andelkovic 5,5, Giovannini 5,5, Faisca 5; Di Donato 6, Pederzoli 5, Gazzola 6, Sbaffo 5 (12' st Falconieri 6); Romeo 5 (26' st Soncin 5), Papa Waigo 6. In panchina: Maurantonio, Tamburini, Vitiello, Parfait. All. Castori.
Arbitro: Marco Di Bello di Brindisi.

Vittoria scacciacrisi per l'AlbinoLeffe che ha piegato per 1-0 la cenerentola Ascoli nella 13ª giornata del campionato di serie B interrompendo una serie di quattro ko consecutivi. Il gol decisivo è stato segnato da Germinale al 7' pt. Seriani con la porta inviolata per la seconda volta.

Diciamo subito che è stata una brutta partita, ma non era il caso di pensare allo spettacolo. C'erano da conquistare assolutamente i tre punti e l'obiettivo è stato centrato regalando ossigeno puro ai giocatori e a mister Fortunato che così potranno lavorare con maggiore serenità.

Non è che la classifica sia migliorata sensibilmente, l'AlbinoLeffe era terzultimo con Juve Stabia e Vicenza e ora è quartultimo con Nocerina, Juve Stabia, Modena, ma per il momento era fondamentale arrestare la caduta verticale.

Il match è presto raccontato. I seriani hanno segnato al 7' pt nella prima limpida azione costruita (cross da sinistra di Pacilli e perentoria incornata di Germinale) e hanno difeso, finalmente con grande efficacia, l'1-0. Nella ripresa, l'Ascoli ha attaccato in forze, ci sono state numerose mischie in area bergamasca, ma in definitiva Offredi non ha dovuto effettuare nemmeno un intervento di rilievo.

Le chance più limpide per segnare le ha avute proprio l'AlbinoLeffe che avrebbe potuto essere più pungente in contropiede. Dunque, giornata positiva per il risultato e per il morale, ma c'è ancora molto da lavorare per garantirsi un campionato senza grandi sofferenze.  

CRONACA
AlbinoLeffe e Ascoli in campo a Bergamo per la 13ª giornata del campionato di serie B. Le due squadre attraversano un momento molto negativo, come testimoniano le quattro sconfitte di fila che hanno sul groppone. Tra i seriani, che non possono fallire, da segnalare l'esclusione di Girasole (Cristiano in campo) a centrocampo e l'inserimento di Luoni in difesa con Daffara in panchina.

PRIMO TEMPO
7' GOOOOL
: traversone da sinistra di Pacilli e splendido colpo di testa di Germinale, al suo primo gol in campionato, che infila la porta alla sinistra del portiere.
19': cross rasoterra da destra di Pacilli, deviazione di piatto di Laner con parata di Guarna.
25': punizione di Sbaffo a fil di palo alla destra di Offredi.
29': entra Beretta per Ciofani.
33': ammonito Papa Waigo.
39': Papa Waigo entra in area sulla destra e indirizza un traversone rasoterra, interviene Luoni che devia in angolo.
45': 1' di recupero.
46': fine primo tempo, AlbinoLeffe-Ascoli 1-0.

SECONDO TEMPO
5'
: Pacilli entra in area sulla destra, ma conclude in modo impreciso, la palla lambisce il palo alla sinistra di Guarna.
6'
: punizione dalla trequarti sinistra di Previtali, incornata di Laner e grande parata di Guarna.
12'
: entra Falconieri per Sbaffo.
23'
: ammonito Gazzola.
26'
: entra Soncin per Romeo.
27'
: entra Girasole per Cristiano.
32'
: entra Cisse per Pacilli.
39': conclusione al volo di Falconieri con palla vicino al palo alla destra di Offredi.
41': ammonito Soncin.
45': 3' di recupero.
47': entra Daffara per Germinale.
50': fine partita, AlbinoLeffe-Ascoli 1-0.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata