Giovedì 05 Gennaio 2012

AlbinoLeffe nella tana del Toro
Mondonico invitato e premiato

Orario inconsueto (12,30) il giorno della Befana per l'AlbinoLeffe che, alla ripresa del campionato di serie B, sfiderà a Torino i granata battistrada davanti a Emiliano Mondonico, doppio ex, che sarà premiato dal Centro di coordinamento dei tifosi del Torino.

È naturalmente un match quasi impossibile per i blucelesti (ci sono 20 punti di differenza) perché il Torino in casa è molto forte: è imbattuto con sei vittorie e tre pareggi all'attivo. Curiosamente, Torino e AlbinoLeffe hanno segnato l'identico numero di gol (25), la differenza è in difesa: i granata vantano il pacchetto arretrato più solido (13 reti al passivo), al contrario i blucelesti hanno incassato ben 34 gol e sono la seconda retroguardia meno solida.

Naturalmente c'è da vedere come la squadra bergamasca reagirà alla bufera che si è scatenata con il calcioscommesse. Perché è vero che non c'è nessun giocatore coinvolto nell'attuale rosa, ma è indiscutibile che le confessioni di due ex come Gervasoni e Carobbio hanno lasciato il segno e c'è il rischio di una penalizzazione che complicherebbe enormemente  il cammino dei seriani.

Scendendo sul piano tecnico, mister Fortunato ha tre dubbi: Tomasig è guarito dalla frattura alla mano destra e potrebbe rientrare tra i pali dopo due mesi di stop rilevando Offedi, nel ruolo di terzino sinistro c'è ballottaggio tra Piccinni e Regonesi, con il primo favorito, mentre come centrocampista di destra Cristiano sembra godere di maggiori chance su Pacilli. Probabile schieramento a una punta (Cocco).

Probabile schieramento (4-1-4-1): Tomasig; Luoni, Lebran, Bergamelli, Piccinni; Hetemaj; Cristiano, Laner, Girasole, Foglio; Cocco.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata