Sabato 28 Gennaio 2012

La Tritium nella tana della Spal
Sinato titolare dopo tre mesi

La Tritium, sesta in classifica con 29 punti, giocherà domenica 29 gennaio allo stadio Paolo Mazza di Ferrara contro la Spal dell'ex allenatore Stefano Vecchi. Il tecnico bergamasco della Spal non sarà in panchina, causa squalifica, ma quello che preoccupa di più è la profonda crisi in cui versa la società estense.

Inoltre la squadra sarà priva di ben sei titolari tra infortuni e squalifiche. In un ambiente del genere, la Tritium deve fare la sua partita senza farsi condizionare dalle vicende altrui. L'allenatore Simone Boldini ridarà una maglia da titolare a Manuel Sinato dopo oltre tre mesi.

Il bomber torinese, già in gol con la Spal nella gara d'andata e autore della rete decisiva all'Avellino di domenica scorsa, spera di ripetersi a Ferrara: «Sapevo che sarebbe arrivato il mio momento - dice Sinato -; non partivo titolare ma sono quasi sempre entrato a partita in corso. Non era un problema partire dalla panchina. Ho vissuto questa situazione con intelligenza e ora spero di poter dare alla squadra un contributo ancora maggiore».

Nella Tritium rientra dalla squalifica capitan Dionisi, Teso torna a destra perché al centro della difesa è confermatissimo l'ex atalantino Suagher, reduce dalla gara in Macedonia con l'Italia under 20.

Stefano Spinelli

m.sanfilippo

© riproduzione riservata