Sabato 04 Febbraio 2012

La Tritium affronta il Pisa
A rischio Possenti e Suagher

Una Tritium in crescendo dopo la vittoria con l'Avellino e la buona prestazione con la Spal, dove è mancato solo il risultato, affronta domenica al Brianteo di Monza (ore 14.30) un Pisa in piena crisi. I toscani non vincono da fine novembre e sono reduci da quattro sconfitte consecutive: nel 2012 finora hanno sempre perso e avevano chiuso il 2011 con tre pareggi.

La Tritium sarà priva dello squalificato Daldosso, ma a centrocampo ritrova, dopo tre giornate di stop, Andrea Malgrati, protagonista della vittoria dell'andata all'Arena Garibaldi. Fu suo il secondo gol dopo il rigore di Dionisi:

“Sì, ho un bel ricordo di quella partita a Pisa – dice Malgrati -; grazie a un ottima palla di Enrico Bortolotto ho segnato il mio primo gol in Prima Divisione. Sono stato fuori quasi un mese, non passava mai, ma finalmente con il Pisa torno in campo”.

Problemi in difesa per mister Boldini: Possenti e Suagher in settimana hanno avuto l'influenza, difficilmente saranno della partita. Al loro posto potrebbero giocare Fondrini e Riva, con Nodari che a quel punto andrebbe in porta al posto di Pansera per avere sempre i due under in campo. Prima convocazione per Bertocchi e Magnaghi, ma l'ex atalantino si è fatto male alla caviglia nella rifinitura di sabato dopo aver segnato il primo gol della partitella. Nel Pisa assente per infortunio l'esperto capitano Carparelli, ma occhio a Perna, autore di 10 reti in questo campionato.

Stefano Spinelli

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags