Martedì 24 Aprile 2012

Una lunga scia di successi
per la Scherma Bergamo

Prosegue il buon momento della Scherma Bergamo, fondata da Nando  Cappelli nel settembre del 2007 e che in cinque anni ha già saputo affermarsi non soltanto nel panorama della scherma provinciale, ma anche in quello regionale e nazionale, come dimostrano i risultati ottenuti recentemente anche a Napoli.

Ottime prestazioni a Sarnico
- Si è svolto a Sarnico il tradizionale trofeo di primavera giunto alla 10^ edizione riservato alle categorie di fioretto. In gara 4 atleti della Scherma Bergamo che si son ben comportati portando a casa un meritato risultato. Tra questi spiccano l'8° posto di Giovanni Colombo nella categoria Maschietti (10 anni) e di Mario Villa nella categoria Ragazzi (12 anni), per Mario una doppia soddisfazione e un doppio complimento in quanto riesce a vincere la sua prima coppa dopo 4 anni di attività e di costante allenamento.

Convince la squadra degli esordienti di fioretto, ovvero il futuro della nostra sala scherma. Gianluca Corsini (8 anni), Filippo Algisi (9 anni) e Roberta Lorenzi (8 anni) sono i tre moschettieri che componevano la squadra e che ha chiuso al 5° posto, dimostrando che potevano giocarsi un meritato podio, se non fosse stato per la formula di gara che li ha penalizzati; infatti la squadra chiude al 5° posto con cinque vittorie (contro le due squadre padroni di casa Marcellini Sarnico 1 e 2, Brescia Scherma 1 e 2, e Mangiarotti Milano 2) ed una sola sconfitta per 34 a 36 contro la forte squadra della Mangiarotti Milano 1.

Gran successo di pubblico a Lallio - Migliaia di persone in piazza alla 2ª giornata dello Sport di Lallio, il piccolo Comune della Bergamasca che ha sfidato il maltempo con un grande successo d'organizzazione e di pubblico. La Scherma Bergamo grazie ai suoi istruttori ed allievi ha dato spettacolo con le esibizioni e dando modo a tutti - sportivi e non - di potersi cimentare nella prova della scherma.

Ospiti di Lallio anche il settore Paralimpico della Scherma Bergamo che ha ricevuto un plauso maggiore dall'amministrazione comunale per aver dimostrato ai bambini e ai loro genitori come lo Sport possa essere una fonte di vita e di rinascita anche nella diversità.

Prossimo appuntamento per la 3ª giornata dello Sport il 16 Settembre.

Locatelli tra i migliori di Napoli - Si è svolta a Napoli la seconda prova nazionale del trofeo Kinder+Sport riservato alle categorie Under 14 di spada, al palaVesuvio di Ponticelli son scesi in pedana 14 atleti della Scherma Bergamo tra i quali a spiccare nella categoria Giovanissimi (11 anni) è stato Giacomo Locatelli atleta della sala scherma di Romano di Lombardia che manca l'accesso alla finale adotto per una sola stoccata sconfitto 9 a 10 da Francesco Simonato (Pompilio Genova) classificatosi al secondo posto al termine della gara!

Ottima prestazione e buoni risultati anche per tutti gli altri bergamaschi in gara, tra di loro più di uno ha demeritato il risultato finale, che inganna sul proprio stato di forma e bravura ma lo sport insegna anche ad accettare questo.

In un altro contesto quello dei Master ancora un buon risultato per Matteo Raffaglio nella Categoria 0 (30-49 anni) di spada, alla 6^ prova del circuito Master di Piombino, che si aggiudica l'ottavo posto al termine di una gara dal livello tecnico molto elevato.

I Risultati:
Maschietti (10 anni): 19° Riccardo Di Bernardo, 47° Giovanni Colombo;
Giovanissime (11 anni): 51^ Laura Accardi;
Giovanissimi (11 anni): 13° Giacomo Locatelli, 25° Andrea Scarpellini, 27° Roberto Piazza, 47° Riccardo Caccavale;
Ragazzi (12 anni): 34° Giacomo Gazzaniga;
Allievi (13 anni): 38° Andrea Rota, 48° Gianmarco Fumagalli, 82° Francesco Zinni;
Allieve (13 anni): 75^ Lilia Federico, 91^ Alice Lanzeni, 93^ Alice Dell'Acqua.

INFO: http://www.schermabg.it/

a.ceresoli

© riproduzione riservata