Martedì 29 Novembre 2005

Calendario Volley 2006: le ragazze della Foppa tornano bambine per i bambini della Pediatria

Viene distribuito da domenica 4 dicembre 2005, al Palazzetto dello Sport di Bergamo, in occasione del match con la Monte Schiavo Jesi, il Calendario 2006 con il volto delle splendide atlete della Radio 105 Foppapedretti. In seguito, il calendario sarà disponibile durante tutti gli incontri che le rossoblù disputeranno in terra orobica. Per averlo, è richiesta una libera offerta, che verrà destinata ad uno scopo benefico che fa onore allo sport e, in questo caso particolare, alle atlete, ai tecnici e alla società Foppapedretti. Il denaro raccolto, infatti, sarà devoluto all’Associazione Amici della Pediatria, organizzazione onlus nata nel 1990, che opera all’interno dell’Unità Operativa di Pediatria degli Ospedali Riuniti di Bergamo per il sostegno dei bambini affetti da patologie gravi e croniche.

Il legame tra Volley Bergamo e Associazione Amici della Pediatria è nato con l’avvio della stagione 2005/2006, quando la Società rossoblù si è impegnata a promuovere i servizi e gli obiettivi dell’Associazione.

Da anni, infatti, il Volley Bergamo riconosce l’importanza dell’impegno nel mondo del sociale e cerca di sostenere o, semplicemente, di aiutare a divulgare i progetti delle associazioni benefiche della provincia bergamasca.

La scelta di realizzare l’originale Calendario 2006 dal titolo «Un anno da Bambini» è stata guidata dalla volontà di lasciare un ricordo particolare di questa stagione. Così, si è scelto di proporre una nuova versione delle atlete della Radio 105 Foppapedretti Bergamo: le ragazze rossoblù hanno compiuto un salto indietro nel tempo, sono tornate bambine e sono tornate a giocare, a leggere libri di fiabe, a coccolare bambole e peluches...

Sfogliando le pagine del Calendario 2006 si scoprirà il tenero volto delle undici atlete: non più urla e grinta mentre schiacciano la palla oltre la rete, ma dolci immagini di bambine... Per un intero anno.

Sarà così l’occasione per vedere Leo Lo Bianco in versione «Fata» con la sua preziosa Bacchetta Magica, Paola Croce alla «spericolata» guida di un Triciclo, Francesca Piccinini assorta nella lettura di una Fiaba, il capitano Paola Paggi precisa e attenta nella costruzione di una Torre, i Tecnici Fenoglio, Micoli e Simoncelli alle prese con le Rotaie di un Trenino, e tante altre immagini uniche e speciali che danno un nuovo volto all’intero gruppo. Attimi che avvicinano le rossoblù ai bambini che l’Associazione Amici della Pediatria si impegna ad aiutare da oltre quindici anni.

(29/11/2005)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags