Domenica 01 Giugno 2003

Il Milan completa la festa Vince anche la Coppa Italia

Il MIlan completa la festa. Tre giorni dopo il trionfo in Champions League di Manchester, i rossoneri di Ancelotti si sono aggiudicati anche la Coppa Italia ai danni di una Roma determinata ma troppo nervosa, che ha concluso la partita di ritrono al Meazza in dieci (espulsi nella ripresa Cassano e Totti).

I giallorossi di Capello erano chiamati a un’impresa quasi impossibile: rimontare la sconfitta 4-1 subita all’Olimpico nella partita d’andata. Totti e compagni, dopo un primo tempo avaro di emozioni, hanno provato a mettere un po’ di paura al Diavolo nella prima parte della ripresa. Totti con due punizioni di rara precisione e potenza infilava due volte Abbiati (56’ e 64’), portando la Roma sul 2-0. Un minuto dopo (65’) Rivaldo però accorciava le distanze. Ancora un pericolo per la difesa del MIlan: Delvecchio colpiva la traversa. Poi i giallorossi restavano in nove per le espulsioni prima di Cassano, poi di Totti. Quindi nel recupero (94’) arrivava il pareggio di Inzaghi.

Milan - Roma 2-2 (0-0)

Reti: nel st 11’ e 19’ Totti, 20’ Rivaldo, 49’ Inzaghi.

Milan (4-3-2-1): Abbiati, Simic (38’ st Helveg), Nesta, Laursen, Maldini, Gattuso (44’ st Kaladze), Redondo, Seedorf (15’ st Rui Costa), Rivaldo, Serginho, Inzaghi. In panchina: Dida, Dalla Bona, Pirlo, Ba. All. Ancelotti.

Roma (3-5-2): Pelizzoli, Zebina, Samuel, Panucci, Candela (40’ st Fuser), Tommasi (9’ st Delvecchio), Emerson, Dacourt (33’ st De Rossi), Lima, Totti, Cassano. In panchina: Paoloni, Dellas, Cufré, Guigou. All. Capello. Arbitro: Rosetti di Torino.

Note - Angoli 5-4 per il Milan. Recupero: 1’ e 5’. Espulsi: nel st al 25’ Cassano per proteste, al 41’ Totti per somma di ammonizioni. Ammoniti: Redondo, Dacourt, Zebina, Samuel e Gattuso per gioco falloso. Spettatori: 76.061 per un incasso di 1.674.171 euro.

(31/05/2003)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags