Giovedì 10 Gennaio 2013

Le maglie del «Christmas Match»
Bonaventura e Bellini in rimonta

4.420 euro: è il montepremi raggiunto dall'asta di beneficenza delle maglie dell'Atalanta del "Christmas Match" dopo tre giorni dal via ufficiale. Una gara di solidarietà tra atalantini di Bergamo e provincia ma non solo, visto che sono arrivate diverse offerte anche da tifosi nerazzurri residenti fuori regione: il ricavato dell'asta delle 28 speciali maglie "natalizie" viene devoluto al Fondo Atalanta aperto dalla società nerazzurra presso la Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus.

I telespettatori possono fare offerte su più maglie, ma alla fine non potranno aggiudicarsene più di una: questo anche in considerazione del fatto che lunedì nel corso di "TuttoAtalanta", serata dell'assegnazione delle maglie, saranno accettate solo telefonate e trovare la linea libera non sarà semplice.

Ecco la situazione aggiornata: tutto invariato sul podio della hit delle quotazioni, ma alle spalle di Capelli, Bonaventura e Bellini sensibili rialzi per le maglie di altri due idoli della tifoseria, Raimondi e Cigarini, veri protagonisti di giornata che hanno raddoppiato il loro valore toccando quota 250 euro, cifra raggiunta anche dalla maglia di Denis.

In coda prime promesse di pagamento per Frezzolini e Scozzarella che lasciano la palma di maglie più economiche a Matheu e Cazzola valutati 60 euro.

Sino a lunedì c'è la possibilità di fare offerte in qualsiasi momento, a tutte le ore, con sms al 335.6969423 ed e-mail all'indirizzo di posta elettronica asta@bergamotv.it oppure telefonando tutti i pomeriggi dalle 14 alle 19 al numero 035.325401.

Il quadro degli aggiornamenti è disponibile ogni giorno dalle 20.30 sui siti internet dell'Atalanta www.atalanta.it e de L'Eco di Bergamo www.ecodibergamo.it.

In allegato la quotazione aggiornata delle 28 maglie alle ore 20

a.ceresoli

© riproduzione riservata