Sabato 02 Febbraio 2013

La Roma esonera Zeman
In panchina arriva Andreazzoli

Dopo la sconfitta di ieri sera all'Olimpico contro il Cagliari, la Roma ha esonerato il tecnico Zdenek Zeman. "AS Roma SpA - si legge in una nota ufficiale - comunica di aver sollevato il Signor Zdenek Zeman dall'incarico di allenatore della Prima Squadra. La società ringrazia il Signor Zeman e i suoi collaboratori per la professionalità e la dedizione con cui hanno svolto il loro lavoro. La squadra è stata temporaneamente affidata al Signor Aurelio Andreazzoli".

Si tratta del nono cambio su una panchina di serie A in questa stagione. Il primo esonero si era registrato alla terza giornata, quando il Palermo ha dato il benservito a Giuseppe Sannino dopo due sconfitte e un pari, affidandosi a Gian Piero Gasperini. Il sesto turno ha portato invece Chievo e Cagliari a modificare la rotta: Eugenio Corini al posto di Mimmo Di Carlo, la coppia Ivo Pulga-Diego Lopez rileva Massimo Ficcadenti. Dopo l'ottava giornata la volta del Genoa con Del Neri che subentra a De Canio. Quindi, alla 13esima, le dimissioni di Giovanni Stroppa col Pescara che ingaggia Cristiano Bergodi. Il 17esimo turno porta a due cambi: il Siena caccia Serse Cosmi e chiama Beppe Iachini, la Samp esonera Ciro Ferrara e punta su Delio Rossi. Dopo la seconda di ritorno cambia di nuovo il Genoa, con Ballardini per Del Neri e due settimane più tardi cambia la Roma che esonera Zeman dopo il 2-4 casalingo con il Cagliari.

Nella passata stagione i cambi in panchina furono complessivamente 19, i primi due prima ancora che cominciasse il campionato con Donadoni e Pioli cacciati rispettivamente da Cagliari e Palermo per far posto a Ficcadenti e Mangia.

e.roncalli

© riproduzione riservata