Domenica 30 Giugno 2013

Bonaldi Motorsport: tragedia
Muore Mamè, pilota Lamborghini

Incidente mortale al pilota italiano della Lamborghini Andrea Mamè sul circuito francese di Le CastelLet dove stamattina si svolgeva il super Trofeo Blancpain Lamborghini. Il 41enne pilota milanese correva con una vettura della Bonaldi Motorsport.

L'incidente ha coinvolto cinque vetture e Mamè è stato coinvolto in un tamponamento a catena. Lo scontro fra le auto si è verificato subito dopo la partenza. Tutti i piloti, come rende noto la Lamborghini, sono stati soccorsi al centro medico del circuito, ma il pilota italiano non ce l'ha fatta.

Mamè, pilota della Bonaldi Motorsport, era un pilota esperto e al suo attivo aveva molte partecipazioni in competizioni sportive Gt e anche rally. A nome di Automobili Lamborghini il presidente e amministratore delegato Stephan Winkelmann ha espresso la sua tristezza personale ed espresso il cordoglio di tutta la società alla famiglia e alla squadra del pilota scomparso.

La casa automobilistica ha anche fatto sapere che lavorerà con le autorità del circuito nell'inchiesta per stabilire fino in fondo le cause dell'incidente. Sono stati già acquisiti i filmati della partenza. «Siamo molto colpiti e addolorati per quanto accaduto; ora, non possiamo far altro che stringerci, con vicinanza e amicizia, alla famiglia di Andrea, di cui voglio ricordare la grande passione per le corse, la serietà, dentro e fuori la pista, e la solarità del suo carattere».

Andrea Mamè, pilota e imprenditore - gestiva anche il circuito di Franciacorta a Castrezzato - correva con il Team Bonaldi dal 2011 in coppia con Mirko Zanardini; nella stagione 2013 erano lanciatissimi, al 2° posto della classifica Piloti AM.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags