Venerdì 12 Luglio 2013

Prima categoria: match truccato?
Clusone-Casazza, scatta l'indagine

Prima solo rumors, ora anche qualche certezza. La notizia sta già animando le discussioni dei mercatini serali: la Procura federale della Lega Dilettanti sta indagando su una partita del calcio provinciale bergamasco. Per la precisione, sotto la lente di ingrandimento degli ispettori è finita la gara Clusone-Casazza, ultima giornata del girone E di Prima categoria.

L'ha vinta il Casazza 2-1, rimontando con due rigori trasformati nel secondo tempo lo svantaggio patito nel primo: un risultato, tra l'altro, del tutto ininfluente ai fini della classifica conclusiva, perché i padroni di casa sono comunque finiti ai playout (sorte peraltro già definita matematicamente prima dell'incontro), mentre ai loro ospiti non è comunque riuscito l'agognato sorpasso in testa: in quel mentre, infatti, la capolista Vertovese batteva il S. Giovanni Bosco e trionfava il campionato a +1 sul team di mister Avanzini.

Pare però che il direttore di gara abbia visto o sentito qualcosa di strano, percependolo magari in qualche frase circolata durante o dopo il match: di certo il suo rapporto scritto ha attirato l'attenzione del Giudice sportivo.

I dettagli su L'Eco di Bergamo del 12 luglio

r.clemente

© riproduzione riservata