Martedì 16 Luglio 2013

La fidejussione non arriva
Tritium fuori dalla Lega Pro

La Tritium è fuori dalla Lega Pro. I nuovi proprietari della storica squadra di Trezzo sull'Adda non sono riusciti ad ottenere dalla banca la fidejussione necessaria per iscrivere la squadra in Prima Divisione. L'importo necessario era di 600 mila euro.

La corsa contro il tempo per l'iscrizione al prossimo campionato non ha dunque dato il risultato sperato. Domenico Di Conza, l'imprenditore foggiano che ha rilevato la società abduana, a Roma ha tentato di ottenere altro tempo.

La commissione di vigilanza però è stata irremovibile. La speranza è ora in un colpo di scena, che però sembra improbabile. Del progetto di rilancio della Tritium, rilevata dai vecchi proprietari, non facevano parte Fiorino Pepe e Luigi Cappelletti. I due dirigenti non hanno rinnovato il contratto, scaduto il 30 giugno, e se ne sono andati.

Il dg Ernesto Nani era rimasto dunque solo nella costruzione della squadra, che ora rischia di non potersi neppure iscrivere al campionato.

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags