Mercoledì 02 Ottobre 2013

L'Atalanta in campo a Brembate
nel ricordo di Yara Gambirasio

Mercoledì 2 ottobre l'Atalanta scenderà in campo per ricordare Yara Gambirasio. È infatti in programma alle 15 a Brembate di Sopra un'amichevole contro la squadra locale che sta dominando il girone D di Promozione.

La partita è stata organizzata nell'ambito dell'iniziativa «Lo sport contro la violenza», una settimana di eventi dedicata alla memoria di Yara. L'Atalanta vi prenderà parte, anche se difficilmente Colantuono sfrutterà l'occasione per provare la squadra anti-Chievo.

Infatti per oggi è prevista una doppia seduta con la squadra divisa in due: un gruppo si allenerà al mattino e un altro giocherà al pomeriggio. È molto probabile dunque che il tecnico decida di mischiare le carte. Anche martedì la squadra ha lavorato divisa in due gruppi e chi ha giocato domenica ha fatto una seduta diversificata.

Del resto la situazione in vista del Chievo è abbastanza delineata. Nessuno degli infortunati (Giorgi e Migliaccio) recupererà, mentre torna a disposizione dopo la squalifica Yepes, anche se il colombiano potrebbe partire dalla panchina in caso di conferma in blocco l'undici vittorioso domenica. Merita un discorso a parte Cazzola: dopo il ritorno in campo con la Primavera, si è deciso di rallentare un po' il recupero, ma dopo due giorni di riposo dovrebbe tornare ad allenarsi nei ranghi.

Infine il giallo del giallo di Stendardo. Ieri il giudice sportivo ha confermato l'ammonizione, mandando tra l'altro in diffida il difensore. Anche se il rigore è stato cancellato dall'intervento del guardalinee, l'ammonizione resta perché punisce il fallo di Stendardo. L'Atalanta non presenterà perciò ricorso perché le probabilità che venga accolte sono di fatto nulle.

G. M.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata