Domenica 27 Ottobre 2013

La Foppa concede il bis
Una super Diouf a Viadana

POMI' CASALMAGGIORE-FOPPAPEDRETTI 1-3
Parziali: 23-25, 25-22, 16-25, 23-25.
Pomì Casalmaggiore: Bacchi 13, Olivotto 5, Sirressi (L), Gennari, Quiligotti n.e., Aguirre Perdomo 3, Agrifoglio, Lipicer Samec 12, Camera 1, Zago 19, Stevanovic 12, Grazietti n.e. All. Beltrami.
Foppapedretti Bergamo: Klisura 1, Stufi 4, Bruno, Weiss 3., Blagojevic 14, Merlo (L), Melandri 5, Folie 6, Diouf 23, Smutna, Sylla 13. All. Lavarini.
Arbitri: Braico e Genna di Torino
Note - Durata set: 29', 29', 23', 28'. Battute vincenti: Casalmaggiore 5, Bergamo 4. Battute sbagliate: Casalmaggiore 12, Bergamo 10. Muri: Casalmaggiore 2, Bergamo 13.

La febbre del sabato sera è rossoblù: la Foppapedretti espugna il PalaFarina e piega Casalmaggiore in quattro set. Un match, quello che ha aperto le danze della seconda giornata di campionato, che non ha mancato di regalare emozioni su entrambi i fronti e che ha visto le orobiche confermarsi sul piano della tenacia.

Gli esaltanti recuperi difensivi di Blagojevic, gli sprizzanti attacchi di Sylla e poi la sicurezza del reparto centrale, da chiunque fosse composto, Folie, Stufi o Melandri, hanno fatto il resto. Insieme agli attacchi implacabili della rientrante Valentina Diouf, che, a dispetto del dolore al ginocchio sinistro, ha voluto essere dell'incontro. E non solo tanto per esserci, ma per esserne la best scorer con 23 punti.

La bacchetta di Kathleen Weiss ha distribuito il gioco in modo da confondere muro e difese delle padrone di casa, mentre in seconda linea ci hanno pensato Merlo e Bruno a lanciarsi sul taraflex. Un emozionante quarto set è stata poi la ciliegina sulla torta di una sfida che non ha mancato di esaltare il pubblico e gli spettatori televisivi: rossoblù a condurre, Pomì Casalmaggiore a recuperare e sorpassare, Foppapedretti a dare lo strappo finale per portarsi a Bergamo i tre punti. E giovedì si torna in campo per l'anticipo della terza giornata: altra gara, altra neopromossa. Al PalaNorda arriverà Frosinone.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags