Sabato 31 Gennaio 2009

Primavera, Inter troppo forte
Atalanta sconfitta 3-0

Non ci sono gli annunciati Adriano e Balotelli nell’Inter, ma la Primavera dell’ex atalantino Vincenzo Esposito è comunque più forte. Il 3-0 casalingo inflitto all'Atalanta ci sta tutto, perché la partita è stata a lunghi tratti a senso unico e la superiorità dei padroni di casa evidente, anche se non schiacciante.
Non a caso l’Inter è prima in campionato e con la vittoria di sabato 31 gennaio ha staccato di 17 punti i bergamaschi che pure hanno giocato una partita in più. L’Atalanta ha fatto quel che ha potuto, ma ha faticato a rendersi pericolosa e a costruire manovre convincenti. Alla fine l’atalantino che ha tirato di più in porta è stato Kone, ma senza impensierire più di tanto Belec.
L’Inter, al contrario, ha segnato tre gol e altri due se li è visti annullare per fuorigioco. Al 27’ sul cross da sinistra di Esposito, Bocalon deve solo appoggiare di testa la palla in rete. Al 7’ della ripresa Napoli trova il raddoppio con un tiro deviato in maniera decisiva da Colombo. E al 37’ Napoli colpisce ancora raccogliendo indisturbato il cross dalla destra di Esposito.
L’Atalanta ora dovrà archiviare in fretta la sconfitta. Mercoledì 3 febbraio, infatti, c’è il ritorno dei quarti di Coppa Italia contro il Milan (si parte dallo 0-0).

a.benigni

© riproduzione riservata

Tags