Martedì 17 Febbraio 2009

Del Neri: la zona Uefa
non è obiettivo primario

Alla ripresa degli allenamenti, dopo l'inesorabile «ko» inflitto domenica alla Roma, l'allenatore nerazzurro Gigi Del Neri ha parlato dei prossimi obiettivi dell'Atalanta.

«In giro - ha detto - si sta continuando a parlare - di zona Uefa. Personalmente, però, penso che puntare all'Europa non sia l'obiettivo primario da perseguire. Dobbiamo ancora consolidare la nostra posizione in classifica. Non escludo che potremo farci un pensierino la prossima stagione sportiva. Comunque dove potremo arrivare quest'anno lo sapremo soltanto alla fine. Noi ci poniamo un obiettivo alla volta, ragioniamo sul breve periodo. Un passo per volta è la strada più adatta per migliorarsi, perché ti dà stimoli in continuazione. Prima i 40 punti, poi proveremo a migliorare i 48 dello scorso anno, e poi se ci sarà ancora tempo non ci fermeremo. L'appagamento non dovrà mai esserci»


Intanto la squadra ha dato il là alla preparazione settimanale in vista dell'ostica sfida di domenica a Genova contro la Sampdoria, battuta nettamente nel girone di andata. «Abbiamo il dovere di pensare alla Sampdoria - ha detto Del Neri -, ha fermatyo la Juve, ha gente come Pazzini e Cassano».

a.ceresoli

© riproduzione riservata