Mercoledì 25 Febbraio 2009

Ciclismo, Settimana Lombarda
con oltre venti squadre al via

La Settimana Lombarda si appresta a spingere sui pedali della 39ma edizione. Da lunedì 30 marzo a domenica 5 aprile, 21 squadre (ma potrebbero diventare 23) con 184 corridori, si daranno battaglia sulle strade della Bassa Bergamasca e del Bresciano. La manifestazione è stata presentata nei padiglioni della Fiera, dalla Domus di Stefano Civettini (presidente) e Gianni Sommariva (direttore dell’organizzazione), gruppo che da sempre si è fatta carico della regia dell’imminente manifestazione. Protagonisti della kermesse saranno professionisti e squadre (categoria 2.1.) che rappresentano Russia, Irlanda, Venezuela, San Marino, Gran Bretagna, Belgio Austria, Rep.Ceca, Slovenia, Olanda, Stati Uniti, Svizzera e Lituania.

LE TAPPE

Lunedì 30 marzo
, operazioni preliminari in piazza Vittorio Veneto a Bergamo
Martedì 31 marzo a Brignano Gera d’Adda la cronosquadre di 18,7 km
Mercoledì 1 aprile Brignano-Calcinate (160 km)
Giovedì 2 aprile Boltiere-Zingonia (164 km)
Venerdì 3 aprile a Vertova (183,6 km)
Sabato 4 aprile trasferimento della carovana fuori provincia a Flero, nel bresciano (159 km)
Domenica 5 aprile Montello-Bergamo (153,3 km).

I PROTAGONISTI

Attualmente le squadre ammesse sono 21 ma Stefano Civettini e Gianni Sommariva potrebbero accettare altre due compagini, se così effettivamente fosse il numero dei partenti lieviterebbe a 184. Del Pro Tour è iscritta la Katusha di Serge Parsani, quindi le "Professional" Lpr, Acqua & Sapone, Diquigiovanni, Flaminia.Isd, Amica Chips, Csf Navigare, Barloworld, Vlaanderen, Voralberg, Elk Haus, Whirpool a cui si aggiungono le "Continental" Adria Mobil, Rabobank, Carmiooro, Centri della Calzatura, Miche, Amore &Vita, New Slot, Team Piemonte dell’orobico Pietro Algeri.

RIECCO DI LUCA
Vincitore lo scorso anno e pur avendo l’obiettivo rivolto al Giro d’Italia l’abruzzese Danilo Di Luca conta di realizzare il bis mentre il suo pur illustre compagno di squadra Alessandro Petacchi punta alle tappe della Bassa; le loro squadre sono iscritte ma la presenza di corridori della levatura di Simoni, Rebellin, Garzelli e Paolini, al momento non è certa.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags