Domenica 08 Marzo 2009

Le pagelle de L'Eco.it

Ecco le pagelle dei nerazzurri stilate dalla redazione di www.ecodibergamo.it

CONSIGLI 7: Voto alto per l’under 21 della Nazionale, senza colpe sui tre gol incassati. In un paio di interventi di una certa difficoltà ha messo in mostra prontezza e sicurezza come si addice a un portiere esperto.

GARICS 6
: Voto “politico” il suo, non fosse altro per la buona prestazione dell’intero collettivo nel primo tempo.

PELUSO 5,5: Gli va riconosciuto che all’esordio con la maglia nerazzurra alla Scala del calcio italiano non ha evidenziato eccessive titubanze e, inoltre, non ha accusato comprensibili emozioni.

TALAMONTI 6: Un rientro, quello dell’ argentino, da sufficienza risicata. Ma in casa dei rossoneri non era certo facile sfoderare prestazioni super.

BELLINI 6,5: Mezzo punto in più rispetto ai compagni di reparto per la volontà, la grinta e le non poche sgroppate lungo la sua fascia.

FERREIRA PINTO 5: Pochi gli affondi sulle zone laterali del campo. Un apprezzabile guizzo al 18’ della ripresa ma il tiro conclusivo in area rossonera è finito purtroppo a lato.

CIGARINI 5: Qualche tocco e apertura di classe ai propri compagni ma nulla di più. Da uno come lui è logico aspettarsi di più.

GUARENTE 6: Generosa e disciplinata la prestazione del centrocampista atalantino. Alla mezz’ora un tiro dentro l’ area ha fatto gridare al gol, ma il portiere Abbiati all’ ultimo momento ci ha messo la pezza mandando il pallone in corner.

VALDES 6,5: È piaciuto per il gran movimento e per aver saltato l’uomo più di una volta. A un certo punto Del Neri gli ha cambiato la posizione iniziale, affidata a Padoin, schierandolo da trequartista (ruolo abitualmente ricoperto dall’ infortunato Doni).

PADOIN 6: Partita pulita la sua. Da apprezzare il gran movimento sul rettangolo di gioco anche senza palla.

PLASMATI 6: Rispetto al match con il Chievo ha giostrato con maggior disinvoltura. Suoi i tre colpi di testa indirizzati verso la porta milanista, uno dei quali piuttosto pericoloso.

DE ASCENTIS 5: Del Neri lo ha schierato al 15’ del secondo tempo al posto di Guarente ma il suo girovagare per il campo non ha portato alcun esito.

DEFENDI 5: Entrato a metà ripresa (prelevando Ferriera Pinto) non è riuscito a entrare in partita in maniera adeguata.

PARRAVICINI sv : Non giudicabile nell’ultimo quarto d’ ora, chiamato a sostituire Cigarini.

a.benigni

© riproduzione riservata