Giovedì 02 Luglio 2009

Venerdì scatta il Giro donne
Ci sono Bozzolo e Donadoni

Laura Bozzolo, 23 anni di Parre e Alice Donadoni, 20 anni di Calcinate sono le cicliste bergamasche che prenderanno parte al Giro d’Italia donne che scatterà venerdì 3 luglio da Scarperia (Firenze) con il cronoprologo di 2,5 km per concludersi dopo nove tappe domenica 12 luglio a Grumo Nevano, nel Napoletano.

Da percorrere ci sono in totale 918 km attraverso Toscana, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia e Campania. Le squadre ammesse sono: Nazionale australiana, Nazionale statunitense, Bigla, Bizkaia, Cervelo, Nurnberger, Gauss, Lotto, Fanini, Safi, Cmax Dilà, Columbia, Women, Flexpoint, Systeam Data, Top Girls, Chirio e Selle Italia-Ghezzi che schiera, oltre alla favoritissima Fabiana Luperini - già vincitrice di 5 Giri - Laura Bozzolo, medaglia d’argento ai recenti campionati italiani.

Alice Donadoni, invece, è passata da una quindicina di giorni dalla brianzola Dilà alla Gauss, compagine che annovera quale capofila la lituana Edita Pucinskaite che il Girodonne lo ha vinto per due anni consecutivi, 2006 e 2007. Ambedue sono destinate al ruolo di gregarie.

Nell’albo d’oro della manifestazione, aperta nel 1988 da Maria Canins, c'è anche Roberta Bonanomi, bergamasca di Sotto il Monte, che il Giro lo vinse nel 1989.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata