Sabato 11 Luglio 2009

Il Calcio spera nel ripescaggio
e intanto riparte da Gianni Cefis

Il Calcio riparte da Gianni Cefis. La formazione biancogranata, retrocessa quest’anno in Eccellenza dopo una stagione tormentata e la sconfitta ai playout, ha scelto il primo tassello per la prossima annata consegnando le chiavi della panchina al tecnico seriano.

Cefis, classe 1965, ex centrocampista tra le altre squadre di Leffe e Verona in serie B, ha debuttato in panchina allenando la Fiorente nel 2000, poi ha guidato Comun Nuovo, Colognese, Castelcovati, e l’anno scorso il Villa d’Adda.

Tecnico sanguigno, pragmatico, e molto attento all’aspetto caratteriale delle sue squadre, Gianni Cefis, con la Colognese, ha vinto la Coppa Italia di Eccellenza nel 2005 conquistando la serie D, poi conservata a denti stretti nella stagione successiva.

Il Calcio e Cefis, tra l’altro, sembrano legati da un destino comune. Entrambi infatti cercano il riscatto per riemergere da una stagione negativa. Il Calcio, l’anno scorso, ha infilato la seconda retrocessione di fila. Mentre Cefis, a Villa d’Adda, è stato esonerato dopo quattro giornate.

Quanto alle chance di ripescaggio del Calcio in serie D (la domanda è stata regolarmente presentata), per ora, regna ancora l’incertezza, e soltanto a fine mese il dubbio sarà risolto.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata