Affare Vieri: Carlo Osti ai tifosi«Ciascuno rispetti i propri ruoli»

Affare Vieri: Carlo Osti ai tifosi«Ciascuno rispetti i propri ruoli»

Il direttore sportivo dell’Atalanta, Carlo Osti, ha risposto ai tifosi orobici che contestano, attraverso l’affissione di numerosi volantini in tutta Bergamo, l’acquisto di Christian Vieri. "Penso che sia molto importante nella vita il rispetto dei ruoli: - ha detto Osti a Radio Marte - è necessario che una società di calcio faccia le sue scelte a livello di mercato e che i tifosi facciano i tifosi e nient’altro. Se poi c’è qualcuno che non approva le scelte del club questo fa parte del gioco". I tifosi dell’Atalanta imputano a Vieri scarso attaccamento alla maglia perché due anni fa, dopo aver saltato buona parte della stagione per infortunio, lasciò Bergamo per la Fiorentina.«VIERI? NO, GRAZIE». CENTINAIA DI MANIFESTITISSONE TORNA ALL’UDINESE. ECCO TUTTI GLI ESITI DELLE BUSTERIPARTE LA CAMPAGNA ABBONAMENTI

© RIPRODUZIONE RISERVATA