Domenica 14 Dicembre 2008

AlbinoLeffe a corto di giocatoriSabato si gioca a Rimini

Archiviato il 2-2 casalingo col Frosinone di venerdì ed esaurite le 48 di riposo, la squadra di Madonna si ritrova sul sintetico di Grumello del Monte col solito dilemma clinico: per quanto ne avrà lo sfortunato Cristiano, messo ko da un risentimento alla coscia sinistra al debutto stagionale dal 1’? Contusione o distorsione per Renzetti, uscito dolorante al ginocchio sinistro (ma anche per scelta tattica) nel finale della gara coi ciociari? In caso di distorsione Renzetti sarebbe a forte rischio forfait, ma tra i due è soprattutto Cristiano a preoccupare il clan seriano. La diagnosi a caldo ha ipotizzato uno stiramento ai flessori, ma non si escludono eventualità peggiori (strappo) e in ogni caso solo oggi lo staff medico bluceleste avrà un quadro più chiaro della situazione. Tre settimane (stiramento) o 2-3 mesi (strappo), l’entità del nuovo stop di Cristiano dipenderà dalla natura dell’infortunio, ma certamente l’ala piemontese salterà la gara di sabato a Rimini, l’ultima prima della sosta natalizia, e almeno anche la prima dell’anno nuovo, il 10 gennaio contro il Livorno. Per il resto in Romagna Madonna ritroverà Gabionetta e Narciso, al rientro dalla squalifica, ma perderà Caremi, in attesa di stop dalla Disciplinare. Da valutare le condizioni di Serafini, bloccato ai box prima della gara col Frosinone, e i progressi atletici di Cellini, tornato in campo nel finale coi ciociari dopo due mesi e mezzo di stop. Neanche a dirlo, dall’autonomia del bomber ritrovato dipenderanno molte delle scelte di Madonna, a cominciare dall’assetto.(14/12/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags