Sabato 08 Marzo 2008

AlbinoLeffe batte Messina 1-0: ed è capolista

AlbinoLeffe batte Messina 1-0 con un gol al ’94 realizzato da Peluso e conquista la vetta della classifica di serie B per i concomitanti pareggi di Bologna, Chievo e Lecce. Partita arrembante dei seriani che credono fino in fondo alla vittoria. Buon primo tempo, ma è nella ripresa che gli undici di Gustinetti danno tutto e ormai allo scadere agguantano la vittoria e tre punti d’oro.

I bergamaschi sono dunque di nuovo primi, come all’inizio del campionato, e adesso il sogno della serie A comincia davvero a prendere consistenza. La squadra di Gustinetti ha tenuto costantemente alle corde il Messina, fino a trovare il colpo del ko al quarto minuto di recupero. Il primo a farsi pericoloso è Cellini, che al 14’ parte sul filo del fuorigioco ma mette alto. Il Messina risponde con un colpo di testa di Biancolino. L’Albinoleffe è pericoloso al 23’ con un gran sinistro di Cellini, Manitta si distende e devia in angolo. Poco prima dello scadere è Madonna a sfiorare il palo con un rasoterra. Ripresa: al 25’ i bergamaschi recriminano per un fallo di mano in area di Galeoto, ma Giannoccaro fa proseguire. Gustinetti getta nella mischia Ruopolo, che si fa subito sentire presentandosi davanti a Manitta: il suo tentativo di pallonetto è però sventato dal portiere. Sempre l’attaccante ci prova dalla distanza al 40’, ma il suo destro è respinto. Nel recupero succede di tutto: Cristiano tira dal limite, Manitta è battuto ma la palla colpisce il palo. Conteh mette dentro sul rimbalzo ma è in fuorigioco e l’arbitro giustamente annulla. Sembra finita sullo 0-0 ma su una punizione da sinistra in area si scatena una serie di rimpalli: quello su Peluso è fatale a Manitta che si vede scavalcato. La palla entra in rete e i circa tremila fedelissimi del Comunale esplodono: l’Albinoleffe comanda il campionato.

TABELLINO

Albinoleffe (4-4-2): Marchetti, Perico, Gervasoni, Conteh,
Peluso, Madonna (15’ st Bonazzi), Del Prato, Carobbio,
Cristiano, Cellini (38’ st Colacone), Ferrari (30’ st Ruopolo).
(1 Coser, 14 Garlini, 23 Poloni, 83 Serafini). All.: Gustinetti.

Messina (4-5-1): Manitta, Galeoto, Zanchi (32’ st Bombara),
Stendardo, Gaveglia, Provenzano (26’ st Schetter), D’Aversa,
Surraco, Cordova, Degano (1’ st Foti), Biancolino. (12 Petrocco,
15 De Salvo, 21 Lazzari, 26 Nolè). All.: Di Costanzo.
Arbitro: Giannoccaro di Lecce.
Reti: nel st 49’ Peluso.
Recupero: 1’ e 4’.
Angoli: 5-1 per l’Albinoleffe.
Ammoniti: Provenzano, Foti, Cristiano, D’Aversa e Galeoto per
gioco scorretto.
Spettatori: 2.900
(08/03/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags