AlbinoLeffe in 10 beffato allo scadereIl Piacenza sotto di 2 gol riesce a pareggiare

AlbinoLeffe in 10 beffato allo scadereIl Piacenza sotto di 2 gol riesce a pareggiare

AlbinoLeffe sfortunato: in vantaggio di due gol subisce il ritorno del Piacenza e, allo scadere, arriva il pareggio, in mischia, degli ospiti. Finisce 2-2. La cura Mondonico sembra fare effetto all’AlbinoLeffe che ha provato a vincere la partita con un gol per tempo. Ma i seriani, rimasti in dieci dal 22’ del secondo tempo per l’espulsione di Belingheri, hanno subito il ritorno del Piacenza, che ha prima accorciato le distanze e alla fine ha agguantato il pareggio con un gol in mischia al 90’. E intanto l’Avellino ha vinto, e passa avanti.Un gol per tempo, per i seriani. Prima è stato Minelli, al 25’, a gonfiare la rete del Comunale. Al 13’ della ripresa è arrivato il raddoppio di Testini. Poi, al 22’ st, l’espulsione di Belingheri, che ha probabilmente cambiato la partita. Subito dopo, al 29’ st il Piacenza ha accorciato le distanze con Miglionico e proprio allo scadere è arrivato il gol del pareggio-beffa: in mischia Rigoni ha insaccato nella rete seriana.


AlbinoLeffe (4-4-1-1): Ginestra, Garlini, Minelli, Dal Canto, Regonesi, Belingheri, Del Prato, Poloni (42’ st Gori), Salgado (30’ st Sonzogni), Testini (23’ st Previtali), Russo. (99 Coser, 9 Joelson, 16 Madonna, 33 Belotti). All.: Mondonico.
Piacenza (4-4-2): Cassano, Abbate (37’ st Stella), Olivi, Miglionico, Bocchetti, Padalino (10’ st Margiotta), Patrascu, Riccio, Stamilla (17’ st Rigoni), Degano, Cacia. (76 Aldegani, 2 Avogadri, 3 Radice, 45 Abate). All.: Iachini.
Arbitro: Herberg di Messina.
Reti: nel pt 26’ Minelli; nel st 13’ Testini, 29’ Miglionico, 48’ Rigoni.
Note: angoli: 4-2 per il Piacenza; recupero: 1’ e 5’; espulso Belingheri al 22’ st per entrata fallosa su avversario; ammoniti Del Prato e Poloni per gioco scorretto.

(07/02/2006)

© RIPRODUZIONE RISERVATA