Sabato 18 Ottobre 2008

AlbinoLeffe «ko»: poker del Vicenza al Comunale

Brutta sconfitta casalinga per l’AlbinoLeffe: il Vicenza ha fatto poker al Comunale di Bergamo, portando a casa un importante risultato. Per i seriani un match da dimenticare, che ha la sola scusante delle tante assenze. I gol dei veneti sono arrivati in egual misura nel primo e nel secondo tempo: 12’ Sgrigna, 20’ Zanchi; 48’ Bjelanovic, 55’ Bernardini.L’Albinoleffe vede così allontanarsi le ambizioni d’alta classifica: una prestazione sconfortante, che fa tremare anche Madonna. Per il tecnico l’unica scusa sono le tante assenze, da Conteh a Cellini. I golNel primo Sgrigna ruba palla, punta la difesa e azzecca il sinistro a giro che beffa il portiere. Il raddoppio con Zanchi che segna di testa anticipando l’uscita di Narciso. Nella ripresa Bjelanovic scatta sul filo del fuorigioco e beffa Narciso con un pallonetto. L’ultimo: al 9’ il portiere deve uscire su Foglio e tocca il pallone ma l’arbitro Marelli fischia il rigore che Bernardini trasforma. Il tabellinoAlbinoleffe (4-4-2): Narciso; Garlini, Gervasoni, Serafini, Renzetti; N. Madonna, Carobbio, Previtali (22’ st Daffara), Gabionetta; Ferrari (11’ st Caremi), Ruopolo. A disp. Coser, Maino, Luoni, Bombardieri, Beretta. All. A. MadonnaVicenza (4-3-2-1): Fortin; Raimondi, Zanchi (1’ st Volta), Di Cesare, Giani; Bottone, Bernardini, Botta; Foglio (14’ st Fatic), Bjelanovic (32’ st Margiotta); Sgrigna. A disp. Frison, Martinelli, Morosini, Serafini. All. Gregucci Arbitro: Marelli di ComoMarcatori: 12’ pt Sgrigna, 20’ pt Zanchi, 3’ st Bjelanovic, 10’ st rig. Bernardini Note: ammoniti Giani, Narciso, Previtali. Recupero 1’ pt, 0’ st. Spettatori 3.000 circa.(18/10/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags