Martedì 12 Aprile 2005

Allegrini Bergamo a Bassano per giocarsi la salvezza

Allegrini Bergamo è al lavoro per preparare l’ultima partita della regular season. Domenica 17 aprile a Bassano la squadra di Monti dovrà mettere in campo cuore ed anima per portare a casa almeno 1 punto, che varrebbe la salvezza matematica. La giornata si preannuncia calda ed incerta su tutti i campi fino alla fine.

«Sarà una lotta aperta proprio fino alla fine - commenta il presidente Giancarlo Viti - con diversi scontri interessanti. Mi auguro soltanto che sia vera lotta per tutti; dispiace sentir dire che S. Croce non opporrà alcuna resistenza nella partita di domenica. È stato un campionato talmente entusiasmante che sarebbe scorretto non dare importanza o non onorare una partita che potrebbe anche decidere il campionato. La bagarre per il quintultimo posto è talmente aperta che sono sicuro del fatto che i dirigenti e i giocatori di S.Croce, che personalmente stimo molto, dopo una stagione così straordinaria non si faranno parlar dietro.

Intanto dai miei ragazzi mi aspetto un impegno ed un coinvolgimento totale nel match che li vedrà opposti a Bassano. Non voglio sentir parlare di timori iniziali o tensione. Le partite che scottano vanno affrontate con coraggio e con professionalità. Ed io ho una squadra di professionisti in cui ho sempre creduto molto; in campo voglio dei leoni».

Per seguire l’Allegrini Bergamo in questa ultima giornata di campionato, la società ha allestito un pullman gratuito solo per i tifosi.

Per aderire all’iniziativa basta chiamare la sede del Volley Team Bergamo (035/215922) e confermare la propria adesione assolutamente gratuita.

Partenza prevista per le 14,15 dal piazzale antistante al ristorante «Il Giardinetto» di Scanzorosciate dove sarà possibile lasciar parcheggiate le auto private.

Le iscrizioni sono aperte fino a venerdì 15 aprile, alle 20,30.

Nel caso in cui non si raggiunga il numero di adesioni sufficiente a riempire il pullman, la società si riserva di valutare qualche soluzione alternativa.

(12/04/2005)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags