Sabato 04 Dicembre 2004

Allegrini in Toscana senza paura Monti: «Proveremo a vincere»

Difficile impegno domani per l’Allegrini nella undicesima giornata del girone di andata del campionato di serie A2 maschile di pallavolo. I ragazzi allenati da Luca Monti giocheranno in Toscana, con inizio alle 18, sul campo della Codyeco Santa Croce, piazzata nella zona alta della classifica. Lontano da casa, fino ad oggi, cioè nelle prime dieci giornate, Fabbiani e compagni hanno conquistato solo un punto. La squadra bergamasca sta attraversando un buon periodo, come testimoniano i sette punti conquistati nelle ultime tre giornate, contro i sei ottenuti nei primi sei turni. Un tabellino di marcia che ha permesso all’Allegrini di uscire dalla zona retrocessione. Santa Croce è forte, ma Luca Monti non si considera già sconfitto e promette: «Ci proveremo».

Contrariamente a quanto avvenuto nelle ultime settimane, l’Allegrini ha svolto una tranquilla settimana di lavoro e sembrano ormai definitivamente risolti i problemi dei due centrali (alluce per Baldi e caviglia per Gelli) e la sciatalgia di Domenghini. Nessun problema di formazione quindi per Luca Monti, che anche oggi potrà schierare Visentin in regia, Fabbiani opposto, Cruz e Domenghini e lato, Baldi e Gelli al centro, con Grappa nel ruolo di libero. Nella Codyeco Santa Croce spiccano i nomi di molti giocatori con una notevole esperienza nei campionati di serie A. In regia la formazione toscana presenta Tiberti (ex Crema di A2), mentre come schiacciatore opposto può contare sullo spagnolo Falasca, miglior realizzatore della serie A2 con 251 punti messi a segno. A lato una coppia di stranieri: lo spagnolo Suela (proveniente dal Gioia del Colle di A1) e il brasiliano Wallace, che l’anno scorso giocava sempre nella Codyeco, ma come opposto. Al centro Forni (anche lui ex Gioia del Colle di A1) e il giovane Pagni (vent’anni e duecento centimetri da superare a muro). Con la maglia di libero gioca Pieri (dallo Spezia di B1), vecchia conoscenza di Luca Monti per aver giocato con lui, due anni fa, a Biella, sempre in B1.

(04/12/2004)

acampoleoni

© riproduzione riservata

Tags