Sabato 04 Aprile 2009

Aperta la nuova casa
del Rugby Bergamo

Il rugby cresce in tutta Italia e lo sviluppo del nobile gioco della palla ovale anche nella nostra provincia raccoglie sempre più adepti e tifosi. La società sportiva di riferimento per tutto il territorio orobico è ancora una volta la Rugby Bergamo 1950 che da quasi 60 anni rappresenta il punto di riferimento per chiunque voglia misurarsi con placcaggi e touche.

Un lavoro che nelle ultime stagioni ha registrato una forte crescita, quasi una esplosione, che ha portato a registrare negli archivi della Rugby Bergamo 1950 oltre 400 tesserati attivi. Con questi numeri si è reso necessario intervenire sulla struttura che da sempre accoglie i giocatori e i supporter del rugby, ovvero la club house.

Grazie ai finanziamenti stanziati dal Comune di Bergamo, e al supporto di numerose persone «vicine» al rugby bergamasco, il sodalizio sportivo ha potuto avviare i lavori di ristrutturazione della club house di via Presolana, la cui durata si è protratta per tutto l’inverno, ma che oggi può finalmente dirsi conclusa.

E con la chiusura dei cantieri si danno il via ai festeggiamenti con la inaugurazione prevista sabato 4 aprile alle ore 16,30 alla presenza delle più importanti autorità politiche cittadine e ai dirigenti della Federazione italiana rugby.

«La giornata di sabato rappresenta un momento importante della nostra storia - commenta Vincenzo Lupo, presidente della Rugby Bergamo 1950 - perché ci viene consegnata la nostra casa che ci ha consentito di divenire quello che siamo oggi, ma soprattutto ci permetterà di raggiungere traguardi ancor più importanti».

Sono attesi tutti i soci della società, oltre 400 tesserati, ma alla vernice della nuova club house si incontreranno anche ex atleti, giornalisti del settore, tifosi storici e numerosi dirigenti sportivi della palla ovale nazionale. Inoltre, i lavori di ristrutturazione che proseguiranno in primavera, riguardano anche interventi relativi al campo di gioco e alla preparazione di un secondo terreno che la Rugby Bergamo 1950 utilizzerà per gli allenamenti delle proprie formazioni.
 
In questo caso, provvidenziale è stato il contributo giunto dalla Provincia di Bergamo che ha consentito alla società sportiva di affrontare l’impegnativo progetto. L’invito è rivolto a tutti quanti amano il rugby, e sabato sarà una giornata importante per la storia della Rugby Bergamo

m.sanfilippo

© riproduzione riservata