Atalanta a Pescara: pareggio con doppia rimonta

Atalanta a Pescara: pareggio con doppia rimonta

Partita in scioltezza quella dell’Atalanta a Pescara. Entrambe le squadre hanno già raggiunto gli obiettivi stagionali - la promozione per i nerazzurri e la salvezza per gli abruzzesi - e allora si sono divertite. La partita si è vivacizzata nella ripresa, cominciata col vantaggio immediato del Pescara (Cammarata al 5’). ma l’Atalanta ha risposto dopo soli 2 minuti (Soncin al 7’). Nuovo vantaggio del Pescara al 14’ e nuovo arrembaggio immediato dell’Atalanta che non ci sta a perdere e pareggia con Osvaldo al 36’.Per l’Atalanta è l’ennesimo risultato utile di un campionato che si sta chiudendo e che vedrà la festa finale al Comunale di Bergamo domenica 28 maggio, con la partita dei nerazzurri che affronteranno il Modena.

PESCARA-ATALANTA 2-2
Pescara (4-2-3-1): Tardioli; Gimenez, Gonnella, Zoppetti, Bonfiglio (24’ st Gautieri), Croce (35’ st Baù); Cammarata. A disp. Avramov, Delli Carri, Ciofani, Aquilanti. All. Sarri.
Atalanta (4-2-3-1): Ivan; Adriano, Rivalta, Terra, Bellini; Migliaccio, Marcolini; D’Agostino (1’ st Osvaldo), Lazzari (20’ st Bombardini), Ariatti; Soncin (30’ st Ventola). A disp. Calderoni, Manzoni Bergamelli, Stucchi. All. Colantuono.
Arbitro: Brighi di Cesena.
Marcatori: 5’ st Cammarata (P), 7’ st Soncin (A), 14’ st Bonfiglio (P), 36’ st Osvaldo (A).
Note: ammoniti Terra, Pesaresi, Bellini, Cammarata, Tognozzi. Recupero 1’ pt, 4’ st.

(21/05/2006)

© RIPRODUZIONE RISERVATA