Sabato 09 Dicembre 2006

Atalanta, accordo fra Ruggerie Colantuono fino al 2009

L’accordo ora è ufficiale. L’allenatore Stefano Colantuono resterà all’Atalanta fino al termine della stagione 2008-2009. La conferma arriva con un comunicato della società nerazzurra che annuncia il prolungamento del contratto. La notizia era nell’aria ed era stata anticipata da «L’Eco di Bergamo» dopo l’incontro di giovedì sera a casa di Ruggeri, presenti solo il presidente Ivan, suo figlio Alessandro e Stefano Colantuono.

Il tecnico romano resterà dunque a Bergamo per altre due stagioni dopo questa, fino al 30 giugno 2009.

«Ringrazio la società - ha dichiarato il tecnico nerazzurro -: qui sto molto bene e sono felice di continuare con l’Atalanta. L’obiettivo è quello di fare dei buoni campionati in A. Non voglio fare promesse, siamo l’Atalanta e la massima serie è sempre difficile, ma ho sempre detto che volevo Bergamo e l’Atalanta perchè sono convinto che possiamo fare bene».

Soddisfatto dell’accordo anche il presidente Ivan Ruggeri: «Colantuono sarà con noi almeno fino al 2009 perchè ha lavorato benissimo, in linea con i progetti della società. Era logico, dunque, proseguire insieme. Nel contratto non ci sono clausole di rescissione legate ai risultati. La nostra linea rimane quella di sempre: vogliamo rimanere stabilmente in serie A, migliorando anno per anno, ma senza salti nel buio. Faremo sacrifici, non follie, e lavoreremo sodo col settore giovanile, che deve continuare a essere l’investimento più importante dell’Atalanta».

(09/12/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags