Atalanta, adesso si fa sul serio - Video Con Borussia Dortmund test europeo

Atalanta, adesso si fa sul serio - Video
Con Borussia Dortmund test europeo

In amichevole, e dunque con in palio nulla oltre la gloria. Eppure, oggi è già un gran giorno. È il giorno in cui il sapore d’Europa giunge fragrante pure a Bergamo, quattrocento chilometri più sotto attraverso le strade del Vecchio continente, e già fa pregustare la prelibatezza vera, quella coppa lontana ventisei anni nel tempo. La diretta streaming dalle 19.30.

Atalanta-Borussia Dortmund (in campo alle 19,30, visibile in streaming sul sito eurosport.de e anche su www.sportube.tv/live gratuitamente e in italiano solo compilando un piccolo form) è qualcosa in più. Per il polso nerazzurro, in primis, da saggiare di fronte a un’avversaria grande, quasi grandissima: Gian Piero Gasperini, dopo tre settimane di lavoro tra Zingonia, Rovetta e la Svizzera, potrà capire – al netto delle «scorie» fisiche della preparazione, dei ritardi di condizione di coloro che si sono aggregati al gruppo dopo – quanto l’Atalanta sia pronta per competere su certi livelli, contro certe rivali.

L’undici titolare? Dovrebbe essere quello delle grandi occasioni, sulla falsariga di quanto visto col Lille, l’altro «vero» test estivo. Dietro, al centro della difesa di fronte a Berisha, in attesa del miglior Caldara c’è un Palomino – lui il palcoscenico europeo l’ha già assaggiato, in Champions col Ludogorec nella scorsa stagione – chiamato a confermare le buone impressioni distillate nel precampionato, affiancato da certezze come Toloi e Masiello. Poi, più su, senza Hateboer (problema al ginocchio), Castagne è il tornante da cui ci si aspetta un poco in più, in una linea mediana con i «soliti» Cristante, Freuler, Spinazzola.

Là davanti, con Kurtic a fare da «equilibratore» (in attesa del miglior Ilicic) e Gomez a seminare fantasia ed estro, Andreas Cornelius sogna di essere famelico anche di fronte alla grande chance, dopo i gol a grappoli del precampionato (dodici, tra Valseriana, Brusaporto Giana e Steinach).

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Castagne, Freuler, Cristante, Spinazzola; Kurtic; Cornelius, Gomez. All. Gasperini.

BORUSSIA DORTMUND (4-3-3): Bürki; Piszczek, Papastathopoulos, Bartra, Zagadou; Rode, Sahin, Götze; Dembélé, Aubameyang, Schürrle. All. Bosz.

© RIPRODUZIONE RISERVATA