Giovedì 04 Ottobre 2007

Atalanta, affollata l’infermeria

Talamonti, in accordo con la società, verrà operato domani mattina al legamento crociato anteriore del ginocchio destro lesionato nella gara contro la Lazio. L’intervento verrà eseguito dal dottor Piero Volpi a Milano, nella clinica San Camillo. Fu proprio Volpi a operare Loria nel maggio del 2006 per un infortunio molto simile.

Oltre a Talamonti l’infermeria resta purtroppo ancora affollata. Inzaghi e Costinha hanno lavorato a parte e rientreranno dopo la sosta, così come Bellini che si è limitato ad un lavoro in palestra e alle terapie del caso.

Doni e Manfredini sono squalificati, Forsyth non ha ancora ricominciato ad allenarsi sul campo. Sono rimasti ai box anche Zampagna e Defendi, ma in questo caso per fortuna non si tratta di niente di preoccupante.

Zampagna guiderà l’attacco nerazzurro. Al suo fianco probabile l’impiego di Floccari, anche se Del Neri non ha ancora svelato le proprie intenzioni e in questi giorni s’è soffermato soprattutto sulla fase difensiva. Sembra comunque scontato il ritorno di Tissone a centrocampo al posto di Bernardini e quello di Langella sulla fascia sinistra, anche se Padoin sta facendo molto bene. La difesa non dovrebbe discostarsi da quella vista a Genova con Rivalta, Carrozzieri, Capelli e Belleri.

(04/10/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags