Martedì 25 Ottobre 2005

Atalanta-Bologna, un gol lampo di Ventola I nerazzurri si mettono la crisi alle spalle

L’Atalanta archivia con una vittoria la crisi che sembrava dietro l’angolo. Dopo due sconfitte consecutive, i nerazzurri battono il Bologna e conquistato tre preziosi punti (sesto successo interno in altrettante partite disputate). Di positivo, oltre al risultato, la voglia di lottare, ma la squadra è apparsa ancora alla ricerca di un gioco capace di soddisfare. Tutto è stato deciso da un gol-lampo di Ventola (nella foto), dopo appena 34’’ di gioco. Dopo il vantaggio i nerazzurri hanno cercato di amministrare l’1-0 agendo di rimessa e in diverse occasioni hanno sfiorato il gol del raddoppio. Nell’Atalanta ha esordito Borbardini che alla fine, insieme a Mingazzini, è risultato tra i migliori in campo.Sabato 29 ottobre, l’Atalanta sarà impegnata a Vicenza (ore 16).IL TABELLINO

Atalanta (4-3-2-1): Calderoni, Innocenti, Loria,

Rivalta, Ariatti, Migliaccio, Mingazzini, Marcolini (33’ st Capelli), Lazzari, Bombardini (23’ Soncin); Ventola (42’ st Adriano). In panchina: Ivan, Saudati, Defendi, Budan. All. Colantuono.

Bologna (3-4-1-2): Pagliuca, Nastase (30’ st Pedrelli), Torrisi, Mezzano, Antonazzo (15’ st L. Della Rocca), Pecchia (25’ st Loviso), Colucci, Capuano, Vignaroli, Cipriani, Bellucci. In panchina: Manitta, Costa, Smit, Ferrari. All. Ulivieri.

Arbitro: Tagliavento di Terni.

Rete: 1’ pt Ventola.

Note: spettatori 9.665 (3.868 paganti, 5.797 abbonati) per un incasso di 76.485,25 euro (28.186,25 ai botteghini, 48.299 quota abbonati). Ammoniti Rivalta, Bombardini, Innocenti. Angoli 7-1 per il Bologna. Recupero 2+4.

(25/10/2005)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags