Atalanta, c’è Barrow nel futuro È un bomber: 17 gol in tre mesi

Atalanta, c’è Barrow nel futuro
È un bomber: 17 gol in tre mesi

A 19 anni l’attaccante del Gambia sta stupendo il calcio: ha segnato in 9 partite su 13 giocate. Mister Brambilla: «Lavora sodo, aiuta gli altri. E ha il gol nel sangue, quindi più resta vicino alla porta meglio è»

Barrow, la saetta del Gambia che fulmina le difese e accende sogni e speranze nerazzurre non si ferma più. I numeri, nel mondo del calcio, contano forse più di tutto. E i numeri di Barrow colpiscono, impressionano, fanno sgranare gli occhi di tifosi e addetti ai lavori.E soprattutto seminano il panico nelle congetture degli avversari che verranno. Con la doppietta servita al Sassuolo, Musa, 19 anni compiuti il 14 novembre, ha timbrato la rete numero 17 della stagione. Un bottino da fine annata, traguardo che lui ha tagliato in tre mesi...

L’Atalanta è prima in classifica e viaggia a ritmi altissimi, con 27 punti in saccoccia scanditi da 8 vittorie, 3 pareggi e 1 sola sconfitta. Merito del riuscito assemblaggio di mister Brambilla, di un gioco di squadra sempre propositivo e graffiante, ma anche del fiuto indiscutibilmente prodigioso di Barrow che solo 4 volte su 12 gare è rimasto a digiuno. Collezionando in totale 15 gol in 12 partite, con ben 4 doppiette che diventano 5 se si considera la Coppa Italia.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 11 dicembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA