Atalanta, con l’Inter per misurare le ambizioni scudetto

Atalanta, con l’Inter per misurare le ambizioni scudetto

Domenica sera alle 20.45 il big match che tanto dirà del livello raggiunto dai nerazzurri.

Un impegno gravoso ma al tempo stesso stimolante e non impossibile. Uno sgambetto alla capolista oltre che auspicabile, darebbe ulteriore slancio alla candidatura bergamasca alla lotta per il titolo. Una vittoria permetterebbe ai ragazzi del Gasp di portarsi a sole cinque lunghezze dai milanesi con ancora un lungo girone di ritorno da disputare.

Non è il caso comunque di cominciare a cantar vittoria in anticipo, ma come non accordare fiducia a un’Atalanta che solitamente nel girone di ritorno esprime il suo massimo potenziale.

Inoltre Gian Piero Gasperini potrà presto disporre di Boga, il fantasista ivoriano che secondo tutti gli addetti ai lavori potrà rappresentare un valore aggiunto per la squadra. Senza dimenticare la crescita costante di Muriel e il rientro, atteso a breve, del connazionale Zapata, oltre a Maehle e Pezzella, ormai diventati dei punti fermi dell’organico di Gasperini.

A portarci ulteriori ventate di ottimiismo sul prossimo-futuro sono stati gli ultimi due impegni atalantini, quello a Udine per il campionato e la buona vittoria con il Venezia in Coppa Italia.Entrambi non risultati eclatanti ma portati a casa in sicurezza.

Tornando ala sfida contro l’undici di Simone Inzaghi l’unico rammarico sta nelle limitazioni della capienza del Gewiss Stadium: una decisione condivisa ma certo un peccato per lo spettacolo perchè sarebbe stata una gara da tutto esaurito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA