Atalanta-Hebron, amichevole a Rovetta La vittoria è firmata De Roon - Video

Atalanta-Hebron, amichevole a Rovetta
La vittoria è firmata De Roon - Video

Molta più fatica rispetto all’uscita contro gli israeliani, ma un’altra vittoria sotto un cielo leggermente più accettabile visti i temporali pomeridiani. È nel segno del nuovo acquisto olandese Marten De Roon il successo della formazione di mister Reja contro i palestinesi dell’Al Ahli Al Khalil di Hebron (1-0).

Ancora un buon numero di presenze sugli spalti nel test dal sapore particolare con un gruppo di ragazzi allenati dall’italiano Cusin, accolti dall’incuriosito pubblico orobico e da un gruppo di tifosi con bandiera palestinese d’ordinanza.

La formazione palestinese, vincitrice della scorsa Coppa di Lega in casa propria, non è venuta a Rovetta per scherzare e dopo lo scambio di premi tra dirigenti e tra i due allenatori e il dono ai ragazzi atalantini di una sciarpa palestinese, si è fatto sul serio, con un gol annullato per un inesistente fuorigioco al 34’ del primo tempo. Denis aveva invece sprecato in precedenza su un invito a nozze di Tulissi, mentre si registra l’esordio a metà primo tempo dell’ultimo arrivato Monachello.

Dal 14’ della ripresa in avanti riecco l’Atalanta e qualcosa di meglio s’intravede: Kurtic e De Roon ancora tra i più positivi, anche se il primo si perde spesso in velleitari tentativi da solista. Al 19’ gol giustamente annullato per fuorigioco di Papu Gomez, mentre al 22’ D’Alessandro spreca allo stesso modo di Denis. Il gol però è nell’aria e lo sigla uno degli ultimi arrivati, De Roon: cross di Kurtic, semirovesciata di Cherubin, il pallone resta in area e l’olandese con un tiro potente batte sottorete il portiere palestinese.

Domenica 26 doppio impegno per i ragazzi di Reja: alle 16 la Giana e alle 18.30 la neonata Virtus Bergamo 1909 Alzano Seriate.

ATALANTA 1 - AL AHLI AL KHALIL HEBRON 0

RETE: 27’ st De Roon.

ATALANTA: Bassi (14’ st Radunovic); Conti (1’ st Bellini, 14’ st D’Alessandro), Stendardo (14’ st Cherubin), Canini (1’ st Masiello, 28’ st Kresic), Del Grosso (27’ pt Monachello, 14’ st Dramè); Gagliardini (14’ st De Roon), Migliaccio (14’ st Cigarini), Brivio (14’ st Kurtic); Tulissi (1’ st Raimondi), Denis (14’ st Boakye), Maxi Moralez (14’ st Papu Gomez). All. Reja.

AL AHLI AL KHALIL HEBRON: Abuaker, Albadat, Dheif Allah, Abusalem, Jaber, Shaaban, Dwaik, Harbi, Batran, Kettlun, Mresat. A disp: Mamoun, Alshweiki, Sahley, Hsan, Jboor, Esaili, Zeidan, Khaldoun, Mohamed Jabari, Aboumeizar, Sharif, Montaser Jabari, Hamada, Cusin, Wridat. All. Cusin.

Arbitro: Sozza di Seregno.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 24 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA