Atalanta, i tifosi fremono I numeri lo dimostrano
I tifosi all’amichevole contro il Giana (Foto by Paolo Magni)

Atalanta, i tifosi fremono
I numeri lo dimostrano

Migliaia di tifosi per le piccole sfide agostane, dimostrano l’attesa e il grande affetto della tifoseria per la storica stagione che è alle porte.

Oltre 2 mila i supporter ad assistere la vigilia di Ferragosto a Zingonia, all’amichevole col Giana, avversaria di scarso interesse tecnico, dimostrano che c’è voglia di Atalanta e di vivere la storica stagione ormai sta per iniziare. Anche gli abbonamenti sottoscritti alla sera di mercoledì: 6.162 di sole tessere di prelazione, la dicono lunga sull’effetto Champions e sulla cura Gasperini che in questi tre anni ha portato a risultati incredibili e insperati.

Evidentemente i tifosi (o gran parte di essi) sono anche soddisfatti di come la società si sia mossa sul mercato questa estate e spera che prima del 2 di settembre possa arrivare l’ultima chicca a completare una rosa già rodata. Gli arrivi dell’attaccante Muriel, del centrocampista Malinovskyi e del difensore Skrtel in aggiunta alle conferme di quasi tutto l’organico della passata stagione hanno soddisfatto la tifoseria.

Alla partita con il Giana era presente il presidente della sezione di Curno del Club Amici dell’Atalanta e fedele vice segretario dello stesso Centro di coordinamento, Antonio Oldani: «Il momento magico lo si vive e lo si può sentire in ogni occasione a partire dal ritiro di Clusone, alla cena dei rappresentanti degli “Amici”, passando dal saluto degli atalantini con il presidente Percassi fino alla partita col Giana. In tutte queste occasioni si è assistito ad un affetto e a una presenza tifosi incredibile e inaspettata. Con queste premesse è già emozionante immaginare il seguito di appassionati per le sfide della Champions».


© RIPRODUZIONE RISERVATA