Venerdì 24 Ottobre 2003

Atalanta-Messina promette spettacolo L’AlbinoLeffe in cerca di punti a Trieste

ATALANTA-MESSINA - Si annuncia una partita spettacolare quella di domani sera al Comunale (ore 20.30) tra due squadre che stanno attaversando un buon momento. L’Atalanta ha tutti numeri positivi dalla sua: guida la classifica del campionato cadetto con 24 punti (frutto di sette vittorie e tre pareggi in dieci gare), è ancora imbattuta, possiede uno degli attacchi più prolifici (16 reti all’attivo) e la miglior difesa di Serie B (5 gol subiti). Da par suo il Messina, dopo un avvio stentato, con l’arrivo in panchina di Lino Mutti da Trescore Balneario, ha infilato tre vittorie di fila.

Contro i siciliani mister Mandorlini manderà in campo la formazione annunciata che è anche la migliore possibile, tenendo conto degli infortuni. Una sola variazione, per altro obbligata, rispetto all’undici vittorioso a Torino ed è l’impiego di Pazzini al centro dell’attacco al posto dell’infortunato Budan. Sarà la seconda presenza da titolare in questo campionato per il giovane attaccante toscano, che ha già mostrato le sue doti realizzando due gol. Pazzini sarà supportato da Gautieri e Pinardi, mentre a centrocampo ci sarà il trio collaudatissimo Zenoni-Bernardini-Marcolini, così come la difesa sarà quella tipo, dunque con Innocenti, Gonnella, Lorenzi e Bellini.

In porta, naturalmente, Taibi.

Scarica il file delle formazioni più grande

TRIESTINA-ALBINOLEFFE - La squadra seriana ha raggiunto Gradisca d’Isonzo, sede del ritiro dove Gustinetti farà sostenere l’ultima sgambata ai suoi giocatori in vista del confronto di domani con la Triestina (stadio Nereo Rocco, ore 20,30). I giuliani non stanno di certo attraversando il loro migliore momento, come dimostrano i dieci gol subiti dalla formazione di Tesser negli ultimi tre impegni di campionato. Ma proprio la voglia di riscatto della Triestina potrebbe essere una pericolosa molla per un AlbinoLeffe intezionato a tornare imbattuto da questa trasferta. L’allenatore dei giuliani Tesser, al proposito, ha annunciato cambiamenti proprio nel reparto arretrato.

Rimasti a casa Garlini e Morfeo, convalescente Possanzini, nell’AlbinoLeffe la novità, rispetto alla formazione schierata sabato contro il Catania, dovrebbe essere costituita da Riccardo Colombo, schierato nel ruolo di esterno destro difensivo. In ogni caso Gustinetti scioglierà gli ultimi dubbi solo nella mattinata di domani.

Scarica il file delle formazioni più grande

Serie B: le partite dell’11ª giornata e la classifica

(24/10/2003)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags