Atalanta Primavera battuta dal Toro A fine gara tensione tra le tifoserie

Atalanta Primavera battuta dal Toro
A fine gara tensione tra le tifoserie

L’Atalanta dice addio ai sogni scudetto. La squadra di mister Bonacina è andata a sbattere contro il muro del Torino, che ora affronterà la Juventus nella semifinale.

Allo stadio Braglia di Modena i nerazzurri vanno sotto nel primo tempo a causa di un gol messo a segno Candellone. La reazione è immediata, ma nonostante le buone occasioni i giovani atalantini non riescono a sbloccarsi. Finale incandescente: al quarto minuto di recupero i nerazzurri riescono a mettere a segno il gol del pareggio con Kresic, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. «Ci abbiamo provato in tutti i modi - ha spiegato l’allenatore Valter Bonacina -, non siamo stati concreti in fase realizzativa. Abbiamo avuto tre occasioni grosse nel secondo tempo, costruiamo tanto ma ci manca la zampata vincente. Anche il gol loro mi è sembrato più un errore nostro, potevamo evitarlo. Siamo stati bravi perchè abbiamo spinto, nel secondo tempo non hanno mai calciato in porta. Mazzocchi? È stata un assenza pesante, è stato il centravanti di riferimento per tutta la stagione e a noi è mancato».

Al termine della gara, momenti di tensione tra le due tifoserie. Come si può vedere nelle foto postate su Instagram dal giornalista Rai Andrea Riscassi, è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine per evitare che venissero a contatto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA